Jump to content
  • Forum Subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services and changes offered
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Ecupaghe

Prima mappa calcolata parere.

Recommended Posts

@Ecupaghe non voglio essere ripetitivo, ma penso che se come dici vuoi veramente imparare e non farti fare una mappa sulla tua 147 partirei con prendere qualche libro, va bene anche Wikipedia, e studiarti le leggi base della meccanica.

Chiedere delle delucidazioni su curve che non conosci penso che nessuno dica di no, ma fare una mappa gratuitamente penso che non voglia nessuno a meno di piccoli accorgimenti su una mappa già discreta.

Anche se "implicitamente per te" sia io che @EcuT abbiamo espresso dei concetti abbastanza chiari sta a te capire e fare le domande giuste.

Fine OT

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@flamingsn3AK3rma sinceramente una mappa gia fatta non mi interessa,cerco di capire come raggiungere certi obbiettivi calcolando le varie cose.sto provando su una vecchia 147 con 200.000km non mi interessa avere una mappa fissa. sto facendo tutto questo per curiosita e piacere . soltanto vorrei un parere su quello che ho messo. se mie calcoli sono errati dove almeno posso correggermi.tipo ma la mappa turbo che ho fatto non ha risposto nessuno come posso andare avanti? le risposte sono sempre state da rivedere ma in cosa? difficile capire cosa cambiare se non conosci l errore... grazie per il tempo dedicato perche nessuno e obbligato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/10/2019 at 13:27 , flamingsn3AK3r ha scritto:

Rail: insieme al turbo sono le mappe che volendo potresti incrementare fin dai bassi regimi per sfruttare al meglio i tempi di iniezione e la lambda, te nel rail hai scalato bene e fatti bene anche gli incrementi, essendo la pressione svincolata dal motore l'unico limite è la pompa stessa e gli iniettori, fatto sta che non hai incrementato nulla come massima pressione già da originale potresti arrivare a 1800 come detto in precedenza o addirittura a 2000 se sei "accorto".:thumbsup:

Turbo: Idem come sopra, prova a vedere se riesci a portarla intorno a 1,8 bar relativi.

@Ecupaghe sei sicuro che non ti avevo risposto? Ti ho riquotato il mio messaggio.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se mi intrometto ma...

@Ecupaghe qui tè stato dato da @EcuT una opinione sulla mappa, @flamingsn3AK3r ti ha dato informazioni e nozioni con un confronto di idee....

Sotto principianti hai un bel topic della mia 147 edc16c39 con TUTTE le formule e nozioni per i principianti forniti gratuitamente e gentilmente dall'utente @Sasquatch diventato mio grandissimo amico ma purtroppo bannato da questo forum.

Ora...

Leggi, studia, apri un bel foglio excel e lavora. Il materiale lo hai.. investi tempo e volontà e avrai quel che cerchi.

Edited by Tky

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Tky ha scritto:

Scusate se mi intrometto ma...

@Ecupaghe qui tè stato dato da @EcuT una opinione sulla mappa, @flamingsn3AK3r ti ha dato informazioni e nozioni con un confronto di idee....

Sotto principianti hai un bel topic della mia 147 edc16c39 con TUTTE le formule e nozioni per i principianti forniti gratuitamente e gentilmente dall'utente @Sasquatch diventato mio grandissimo amico ma purtroppo bannato da questo forum.

Ora...

Leggi, studia, apri un bel foglio excel e lavora. Il materiale lo hai.. investi tempo e volontà e avrai quel che cerchi.

Già fatto! Proprio sul tuo post! E sono arrivato a questo punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su quel post manca solo la spiegazione della lambda che trovi altrove e non serve altro che prove e log

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Tky per curiosità ho letto questa discussione e a dire il vero la lambda è spiegata mi pare a pagina 20, però devo ammettere che non è molto chiara, spiega bene il metodo di rescaling ma di formule o nozioni di meccanica c'è poco; per farti un esempio, l'utente che hai citato ha più volte scritto che gli incrementi in mappa per la conversione nm/iq sono stati dati casualmente in modo lineare, per come la penso io questo non è affatto uno studio ma una toppa perchè non sapeva quanto carburante serve e come spiegato in precedenza crea scompensi.

Non so se hai ottenuto ciò che volevi sulla tua auto ma ad occhio è una mappa che su log avrai delle fluttuazioni dovuti ai ricalcoli della CPU della centralina, sei libero di smentirmi.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/10/2019 at 12:46 , flamingsn3AK3r ha scritto:

Ti ringrazio per i complimenti, sta di fatto che essendo le centraline fatte da persone è possibile che ci siano degli errori, in alcuni casi possono essere fatte a posta per la scalabilità, come scritto prima la mappa pedale del file dell'utente che ha aperto la discussione è scalata oltre il 100%...errore o riempimento per essere usato su altre auto non ci è dato saperlo; altri invece sono proprio errori.

 

@Ecupaghe Guarda che @EcuT non ha detto il contrario ma ha espresso una sua filosofia di elaborazione, sta a te decidere quando aumenterai le tue competenze, come effettuare le tue modifiche, tutto ciò che ha detto è assolutamente corretto. Per quanto riguarda la tua mappa ti ho esposto curva per curva come ti devi muovere, ovviamente non posso spiegarti 3 anni di università in una risposta, devi essere un po' duttile nel comprendere la risposta, sperando di essere stato chiaro; non posso sicuramente pretendere che devi essere un ingegnere ma neanche a digiuno nei concetti meccanici. Esempio pratico: nella tua modifica chiedi ad un 1.9 500 nm questo indica, all'incirca, un aumento minimo di una 80ina di cavalli ovvero, nel tuo caso un aumento di quasi il 70%, permettimi di dirti che ci puoi arrivare ma bisogna valutare bene tutti gli aspetti meccanici e calcolare bene a livello ingegneristico la ECU

 

Come accennato nelle risposte precedenti, può essere per un fattore di scalabilità, questo però, personalmente, non è una strategia proprio professionale per una casa costruttrice. Per il resto comunque è giusto.

I risparmi infatti, per l'aumento del rail, non sono tangibili dato che,  se aumenti la pressione la quantità è sempre la solita (calando il tempo ovviamente), è vero che aumenta il rendimento per la nebulizzazione ma non è sufficiente per garantire una riduzione dei consumi accettabili, gli unici fattori che influenzano i consumi sono i sistemi che "tappano" la macchina e la lambda.

Non sei l'unico che nomina quei famosi motori ma valuta diversi fattori:

- i V6 che sia VW o MB ne hanno venduti talmente tanti che devi considerare la legge dei grandi numeri: più motori vengono prodotti e più è facile trovarli nelle officine perchè sono troppo sotto qualità per il montaggio in serie o proprio perchè c'è tanta gente che ben appunto facendoci tanti km hanno un'usura maggiore, discorso un po' contorto ma il succo è questo.

- RR 306DT viene da se che un motore "piccolo" per la stazza del mezzo porta con se molti problemi, nei casi peggiori questi mezzi hanno mediamente 1 tonnellata in più rispetto ad altre auto di pari cavalleria per non contare l'attrito del 4x4.

- Dicendo VM Motori dici tutto, mi dispiace dirlo per una azienda italiana (e non solo quella).

Scritto nella prima risposta, le EOi possono avere un'utilità come spooling ma non di certo per i consumi e per le EGT (Legge combinata dei gas), infatti se non ce ne è bisogno sarebbe opportuno tenerle a 0°.

Per quanto riguarda la "professionalità" della case madri, personalmente la reputo pari a zero.. Professionalità, qualità, sono stati soppiantate da contenimento costi e marketing. 

Per quanto concerne il rail, è proprio quello che intendevo dire con il mio primo post. Molti focalizzano su quello, e molti investono tempo su quello(perchè,su alcuni file, trovare tutti i svrl è davvero da bestemmie). A parità di quantità, il guadagno che ho in termini di EOI è scarso, e se voglio perseguire l'obbiettivo di una EOI in tempi ragionevoli, basta modificare un filo la mappa degli anticipi per avere lo stesso risultato. la nebulizzazione è influenzata molto da conformazione degli iniettori, tipo di bobina, numero di cicli, con un basso incremento % IMHO non ho realmente la possibilità di migliorarla in maniera significativa.

Per i quanto concerne la difettosità, io parto sempre da una valutazione di Input-output (ho una impostazione mentale tendenzialmente economica).se investo risorse in un prodotto, il prodotto mi deve dare un guadagno.

Se monto degli iniettori piezoelettrici, ho( o meglio, si aveva in quegli anni) un guadagno dal punto di vista di velocità ed efficienza del comparto di iniezione. Lo scotto da pagare era una, forse eccessiva, fragilità, e una incidenza di guasti maggiore.

Il guadagno per il cliente quale è stato? per i proprietari delle macchine, zero. Se si guarda i consumi reali, si faceva fatica a trovare le differenze, se non in banco prova con la ridicola prova del ciclo combinato. Quando(perchè non era un SE, ma un quando) si rompevano, partivano le prove di contaminazione nel serbatoio: se avevi più di un x% di acqua, pagavi la fattura intera(come se fosse il cliente che metteva intenzionalmente acqua nel gasolio).

Sui solenoidi bosch e le pompe cp4 che monta RR, VW e VM.. se avevi un range rover e spaccavi la pompa hp, ti partivano secche sulle schiena 40 ore di manodopera(perchè il tossico in astinenza che ha ideato quel progetto ha previsto che per mollare la pompa e gli iniettori devi scabinare la macchina). a quel punto compro il 4.4l a iniezione indiretta, a 4 bar e una pompa da 300€ in serbatoio, tanto se ogni 100.000km devo tenere conto di 6000 extra di iniettori e pompa, cosa ho risparmiato a comprare il diesel? più o meno niente

 

Edited by EcuT
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quel topic tutte le sue conoscenze dell'epoca le ha scritte li, le parti inerenti lambda ed altre scoperte fatte sia con me come cavia che con la sua (jeep) le abbiamo affrontate fuori topic... Li eravamo tutti e due in formazione ma lui era molto più avanti di me... Non è assolutamente oro colato ne un manuale ma una baseline dove è espletato tutto... Mancano vari limitatori, mappe correzione, flusso rail ma per iniziare la via è quella buona a vista mia...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se scrivo a rate ma vorrei far notare che è stato L'UNICO a darmi cortese e gratuito supporto. ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente considero le persone che danno una mano una spanna sopra agli altri utenti. Però riferendomi a questa discussione capisco le perplessità di @Ecupaghe poiché quella discussione, purché una buona base, troppo poco oggettiva e molto confusionaria.

Ritornando nell'argomento, @Ecupaghein quale curva ti senti di aver seguito meglio i consigli e quale meno? Proviamo a partire da qui

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Tky ha scritto:

Scusate se scrivo a rate ma vorrei far notare che è stato L'UNICO a darmi cortese e gratuito supporto. ;)

vedi che e stata la tua fortuna!!!! ahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, flamingsn3AK3r ha scritto:

Ovviamente considero le persone che danno una mano una spanna sopra agli altri utenti. Però riferendomi a questa discussione capisco le perplessità di @Ecupaghe poiché quella discussione, purché una buona base, troppo poco oggettiva e molto confusionaria.

Ritornando nell'argomento, @Ecupaghein quale curva ti senti di aver seguito meglio i consigli e quale meno? Proviamo a partire da qui

allora penso che la mappa pedale sia calcolata bene con i vari limitatori. calcolata in modo diverso confronto al post, mi sono trovato un  fattore e ho calcolato tutti i numeri, molto laborioso pero per iniziare e non andare a casaccio ho provato cosi e sembra che vada bene.     poi i tempi e anticipi sono stati calcolati con formula. la mappa rail e stata incrementata con aumento progressivo come la turbo. penso  che la mappa pedale e tempi siano le piu giuste. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Ecupaghe ha scritto:

vedi che e stata la tua fortuna!!!! ahahaha

Anche la tua ciccio... Un bel post cotto e magnato!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Ecupaghe ha scritto:

allora penso che la mappa pedale sia calcolata bene con i vari limitatori. calcolata in modo diverso confronto al post, mi sono trovato un  fattore e ho calcolato tutti i numeri, molto laborioso pero per iniziare e non andare a casaccio ho provato cosi e sembra che vada bene.     poi i tempi e anticipi sono stati calcolati con formula. la mappa rail e stata incrementata con aumento progressivo come la turbo. penso  che la mappa pedale e tempi siano le piu giuste. 

Guarda ora come ora giro con una mappa a 120mm3, turbo a 2bar, rail a 1750bar e tutta bella calcolata tranne sopra i 4000rpm che avendo volano della coupé ho ingannato per rimediare alla perdita di peso del volano che è sotto di 5kg e si piantava con mappa calcolata a 4250rpm circa... Ma sono smanettone e moddo la ecu 90 volte l'anno... Ogni scoperta sto sempre a testarla

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Tky ha scritto:

Guarda ora come ora giro con una mappa a 120mm3, turbo a 2bar, rail a 1750bar e tutta bella calcolata tranne sopra i 4000rpm che avendo volano della coupé ho ingannato per rimediare alla perdita di peso del volano che è sotto di 5kg e si piantava con mappa calcolata a 4250rpm circa... Ma sono smanettone e moddo la ecu 90 volte l'anno... Ogni scoperta sto sempre a testarla

allora insegnami qualcosa!!! ahhahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

28 minuti fa, Ecupaghe ha scritto:

allora insegnami qualcosa!!! ahhahaha

Guarda a step ti dico io cosa faccio visto che ci sono due dei più esperti in ascolto...così magari se dico fregnacce, insegnano anche a me qualcosa che non guasta mai.

Mappa conversione stabilisco la iq main di interesse non modificandola del tutto a dovere, nel senso...la porto alla max iq che voglio senza scremature su Rpm...a riga proprio...tranne ai bassi giri sennò borbotta

Mappa pedale definisco la richiesta e scremo eventuali cali dalla mappa conversione visto che la pedale tendo a linearizzarla ed evito curve asincrone.

Lambda....tutta a 1 per iniziare così non ho limiti fino alla compensazione del rapporto stechiometrico

Turbo, completamente sbragata e nuova strategia da 1250rpm con 1.25bar alle basse iq al top tutta a steccha

Poi baso la rail per strategicamente compensare i vuoti ai bassi (qui uso anche mappe post lim.rail per anticiparne un pelo sotto per dare leggero brio)

Stabiliti i tempi e relativi anticipi via di log! E da qui iniziano le correzioni su mappa conversione, turbo, rail, e lambda per arrivare ad un compromesso di fumo senza uccidere panda ma ho iq in abbondanza..

Ricordati che su queste auto il limite sta su fattori meccanici...oltre i braccetti che cadono come pere marce, i tripodi si rompono con coppia eccessiva e soprattutto se con assetto ribassato.

Spero di averti dato le info giuste per partire bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Tky ha scritto:

Mappa conversione stabilisco la iq main di interesse non modificandola del tutto a dovere, nel senso...la porto alla max iq che voglio senza scremature su Rpm...a riga proprio...tranne ai bassi giri sennò borbotta

Per darvi una dritta la quantità di carburante è la risultante dei quozienti tra la radiante per la sua coppia e l'energia del carburante e il rendimento isoentropico.

16 minuti fa, Tky ha scritto:

Lambda....tutta a 1 per iniziare così non ho limiti fino alla compensazione del rapporto stechiometrico

Consideri la lambda come un limitatore e non come una funzione, vedendola al contrario la usi come un correttore di mappa, il tuo metodo comunque è accettabile.

1 ora fa, Ecupaghe ha scritto:

allora penso che la mappa pedale sia calcolata bene con i vari limitatori. calcolata in modo diverso confronto al post, mi sono trovato un  fattore e ho calcolato tutti i numeri, molto laborioso pero per iniziare e non andare a casaccio ho provato cosi e sembra che vada bene.     poi i tempi e anticipi sono stati calcolati con formula. la mappa rail e stata incrementata con aumento progressivo come la turbo. penso  che la mappa pedale e tempi siano le piu giuste. 

Per i tempi non so che formula usi, hai provato a fare la prova del 9? Ovvero se il risultato è applicabile su valori noti.

Per il turbo e il rail come detto prima hai fatto bene volendo potresti incrementare di più se vuoi ottenere meno SOI.

La mappa pedale la puoi fare come vuoi, valuta che tramite il pedale avvii una sequenza di incrementi a parità di giri (anticipi, rail, etc)

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, flamingsn3AK3r ha scritto:

Per darvi una dritta la quantità di carburante è la risultante dei quozienti tra la radiante per la sua coppia e l'energia del carburante e il rendimento isoentropico.

Consideri la lambda come un limitatore e non come una funzione, vedendola al contrario la usi come un correttore di mappa, il tuo metodo comunque è accettabile.

Per i tempi non so che formula usi, hai provato a fare la prova del 9? Ovvero se il risultato è applicabile su valori noti.

Per il turbo e il rail come detto prima hai fatto bene volendo potresti incrementare di più se vuoi ottenere meno SOI.

La mappa pedale la puoi fare come vuoi, valuta che tramite il pedale avvii una sequenza di incrementi a parità di giri (anticipi, rail, etc)

Grazie per la tua opinione...molto preziosa! ;)

Edited by Tky
Bonifica post OT
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    • 20 Posts
    • 325 Views
    • 10 Posts
    • 415 Views
    • 5 Posts
    • 242 Views
    • 13 Posts
    • 1030 Views

×
×
  • Create New...
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+