Jump to content
  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Mappa gasolio e tempi iniezione


rocket7
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi, avrei una domanda da farvi. In questo periodo fatto di studi generali e specifici, mi è sorto un dubbio. Allora, da quello che so io, il Common Rail consiste nell'avere un condotto detto appunto Rail, nel quale il gasolio viene messo in pressione per poi essere polverizzato dagli elettroiniettori. La ECU manda un segnale elettrico all'iniettore e gli comunica di aprirsi per un determinato periodo di tempo, necessario a far entrare all'interno della camera di combustione la quantità di gasolio desiderata. Adesso la mia domanda è questa; se la quantità di gasolio iniettata dipende solo dalla pressione con cui viene iniettata e dal tempo di apertura dell'ago dell'iniettore, a cosa serve modificare la mappa gasolio? Non basterebbe modificare solo la pressione rail e i tempi di iniezione? Grazie in anticipo. :D

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, rocket7 ha scritto:

La mappa dove si va a modificare la quantità di gasolio iniettata. Quella che ECM chiama "iniezione parzializzato" che qualcuno dice che è la mappa limitatore fumi.

Edc16?

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, rocket7 ha scritto:

Scusa Tky, non sono riuscito ad afferrare :D

Con tempi ed anticipi senza toccare limitatori sparsi, si fanno mappe ingannate.

Cerca la differenza tra mappa scalata/calcolata e mappa ingannata

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

allora per togliere la confusione se la mappa e' a frma di segaccio che si rimpicciolisce , non importa come viene chiamata , ma quella e la mappa dei tempi di iniezione , la si tocca o riscalandola per assegnare le nuove iq , o la si inganna aumentandola  , cio si fa' quando non si ha la certezza di esser riusciti a sbloccare tutti i limitatori iq

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, rocket7 ha scritto:

Salve a tutti ragazzi, avrei una domanda da farvi. In questo periodo fatto di studi generali e specifici, mi è sorto un dubbio. Allora, da quello che so io, il Common Rail consiste nell'avere un condotto detto appunto Rail, nel quale il gasolio viene messo in pressione per poi essere polverizzato dagli elettroiniettori. La ECU manda un segnale elettrico all'iniettore e gli comunica di aprirsi per un determinato periodo di tempo, necessario a far entrare all'interno della camera di combustione la quantità di gasolio desiderata. Adesso la mia domanda è questa; se la quantità di gasolio iniettata dipende solo dalla pressione con cui viene iniettata e dal tempo di apertura dell'ago dell'iniettore, a cosa serve modificare la mappa gasolio? Non basterebbe modificare solo la pressione rail e i tempi di iniezione? Grazie in anticipo. :D

Ti sei risposto da solo....aumentando pressione rail e tempi iniezione automaticamente inietti più gasolio , al chè subentrano i limitatori di iq, e le sonde lambda, che mi farebbe piacere visto che siamo in tema qualcuno spiegasse bene come fa la ecu a contare i mm3 che entrano e dire stop....

Link to comment
Share on other sites

44 minuti fa, Sasquatch ha scritto:

allora per togliere la confusione se la mappa e' a frma di segaccio che si rimpicciolisce , non importa come viene chiamata , ma quella e la mappa dei tempi di iniezione , la si tocca o riscalandola per assegnare le nuove iq , o la si inganna aumentandola  , cio si fa' quando non si ha la certezza di esser riusciti a sbloccare tutti i limitatori iq

Allora se ho capito bene, la modifica vera é propria la si fa modificando tempi e pressione ed invece la mappa che dicevo io va aumentata per "ingannare la ECU" giusto?

Link to comment
Share on other sites

con il rail non sempre e' detto , aumenti la portata ma se la pressione e' programmata per livelli piu' alti dello standard automaticamente  accorci solo i tempi , per la lambda credo lavori tipo opacimetro , ma non avendone mai avute sottomano lascio la parola

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Errecinque ha scritto:

Ti sei risposto da solo....aumentando pressione rail e tempi iniezione automaticamente inietti più gasolio , al chè subentrano i limitatori di iq, e le sonde lambda, che mi farebbe piacere visto che siamo in tema qualcuno spiegasse bene come fa la ecu a contare i mm3 che entrano e dire stop....

Più che contare i mm3 a questo punto credo che li calcoli facendo il prodotto tra pressione e tempo di apertura.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, rocket7 ha scritto:

Allora se ho capito bene, la modifica vera é propria la si fa modificando tempi e pressione ed invece la mappa che dicevo io va aumentata per "ingannare la ECU" giusto?

se non ci dici che mappa e' credo non andiamo avanti , posta uno screen della stessa e ti diciamo cosa e'

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, rocket7 ha scritto:

Più che contare i mm3 a questo punto credo che li calcoli facendo il prodotto tra pressione e tempo di apertura.

Se navighi sul cerca, trovi info su calcoli e altro.. (Topic di jocker01 ed EcuT)

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Sasquatch ha scritto:

se non ci dici che mappa e' credo non andiamo avanti , posta uno screen della stessa e ti diciamo cosa e'

Purtroppo adesso non ho la possibilità di postarvi lo screen ma se può esservi utile si tratta di una 156 1.9 JTD 110cv e la mappa di cui parlo é la prima che si può consultare dal menù dell'iniezione che ECM chiama appunto "iniezione parzializzato"

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Sasquatch ha scritto:

si come pensavo e' una mappa correzione in base all'aria ingerita ,comunemente chiamata mappa fumi , regolae limitala iq in base all'aria ingerita , in questo caso e maf

E quì che ti voglio....come fa la ecu a limitare ai valori in tabella se gli aumento rail e tempi  ? cioè su cosa e come stoppa l'iniettata  ? 

Link to comment
Share on other sites

Non può.in Questa mappa poi, su questa ECU, dove non è presente ne sensore lambda, ne sensore pressione gas di scarico, ma nemmeno temperatura gas di scarico , come farebbe ad accorgersi??

Anche io come R5 non capisco.

A parte fare un calcolo non può fare Nessun controllo.

Ai può solo basare zul Maf appunto

 

Edited by gazzfab
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Errecinque ha scritto:

Non ci siamo capiti, la mia è pura curiosità tecnica...le mappe so come funzionano (sw) ma fisicamente (hw) con quali componenti misura la ecu la q.tà e su cosa agisce per limitare  ? 

Aaaaaa ok mi suonava strana la domanda fatta da te , e come dice gazzfab non vi è hw che limita su queste ,solo sw che può essere ingannato

Link to comment
Share on other sites

non esistono misuratori diretti delle portate gasolio o benzina sulle vetture.

le iq vengono calibrate in laboratorio o su appositi banchi prova misurando l'erogazione degli iniettori sottoposti ad un certo valore di pressione carburante e di tempo iniezione.

poi questi dati vengono immessi nella mappatura centralina e si trovano nella mappa iniettori,  dove trovi la quantità erogata in funzione della pressione e del tempo di apertura.  li la centralina conosce quanto carburante ha erogato.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

onestamente mi stupisce leggere alcune domande da utenti esperti ^^.

ricapitolo:

la ecu non ha nessun modo di sapere i mg realmente iniettati, tutti i limitatori, e tutte quello che leggete in diagnosi, si basano sulla mappa (o mappe) durata iniezione.

esempio idiota, se voi montate iniettori più grossi senza cambiare null'altro, inietta di più (senza saperlo).

questo al netto di correzioni date dalle sonde lambda, che in pratica misurano allo scarico la quantità di ossigeno rimasta dopo la combustione, stimando quindi quanto gasolio era stato iniettato.

chiaramente questa correzione non è veloce e precisa, non distingue i vari cilindri, etc.

istruzioni del mappatore "fai da te":

10% sul turbo, 20% sulla durata iniezione, alzare il lim coppia. finito.

il vantaggio è che tutte le richieste (pedale) e limitatori (fumi), non vanno nemmeno toccati. la macchina sicuramente va di più e consuma di più, ma magicamente il CDB indica MENO consumo, perche' non si basa sul livello del serbatoio ma sulla mappa durata, e crede di iniettare meno che da stock!

non vi sto a dire quanta gente si è fatta pagare fior di soldi per lavori del genere. temo ce ne siano ancora parecchi in realtà....

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, lsdlsd88 ha scritto:

onestamente mi stupisce leggere alcune domande da utenti esperti ^^.

 

Queste domande sono fatte appositamente visto il tema trattato, per chiarire i dubbi che naturalmente vengono fuori se uno meno esperto, ma che ragiona si pone certi quesiti. 

Edited by Errecinque
Link to comment
Share on other sites

2 minutes ago, Errecinque said:

Queste domande sono fatte appositamente visto il tema trattato, per chiarire i dubbi che naturalmente vengono fuori se uno meno esperto, ma che ragiona si pone certi quesiti. 

hai fatto benissimo a chiedere, solo che davo per scontato che certi concetti fossero una specie di "Lezione 0", impossibile da saltare ^^ 

chiaramente mi sbagliavo ;)

P.S. ma nessuno ha ancora messo insieme un PDF con spiegati appunto i concetti di base di funzionamento di una ECU?

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, lsdlsd88 ha scritto:

hai fatto benissimo a chiedere, solo che davo per scontato che certi concetti fossero una specie di "Lezione 0", impossibile da saltare ^^ 

chiaramente mi sbagliavo ;)

P.S. ma nessuno ha ancora messo insieme un PDF con spiegati appunto i concetti di base di funzionamento di una ECU?

Non sono entrati tutti già professori nel forum....a questo serve, secondo me indicazioni mirate per far capire chi vuol capire senza pappa pronta

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Basta volontà e il tasto cerca e tali info escono fuori nei vari Topic aperti.

Fare un DOC apposito la vedo inutile in quanto non sarebbe comprensibile da chi non sa la meccanica di funzionamento e rimarrebbe un blablabla generico e inutile.

Nulla toglie che se volete operare a fare PDF per singola ecu, siete benvoluti ;)

Ma su tutte va fatta.. Diesel, benzina, GPL, metano.. Allora avrebbe senso..

Opinione mia ovviamente.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Sasquatch ha scritto:

si come pensavo e' una mappa correzione in base all'aria ingerita ,comunemente chiamata mappa fumi , regolae limitala iq in base all'aria ingerita , in questo caso e maf

Ecco...ora é tutto più chiaro. Nel modificare questa ECU ho adottato il seguente metodo proporzionale:

A : B = C : X

Dove A é il valore della mappa fumi da ori in una determinata posizione es. (1300 RPM X 50 LOAD), B é il tempo di apertura corrispondente, C é il valore della mappa fumi modificato e X é il nuovo tempo di apertura necessario per inettare la nuova quantità di gasolio.

Cosa ne dite?

Link to comment
Share on other sites

questa formula serve a farti capire il meccanismo ma in realtà la centralina non ragiona così.

occorre chiarire che:

la mappa fumi è un limitatore, non un esecutore, quindi come limitatore va considerato.

 

aumentando il tempo iniezione la centralina non sa che sta aumentando il gasolio, per cui nn serve modificare la mappa fumi.

Edited by sergioT
Link to comment
Share on other sites

33 minutes ago, rocket7 said:

Dove A é il valore della mappa fumi da ori in una determinata posizione es. (1300 RPM X 50 LOAD), B é il tempo di apertura corrispondente.

Se proprio vuoi continuare a usare ECM devi ignorare tutto quello che vedi sugli assi. al 90% sono cose inventate.

LOAD DE CHE? nella mappa fumi sugli assi hai la quantità d'aria aspirata in mg/ciclo in caso di MAF oppure la pressione assoluta in caso di MAP.

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, sergioT ha scritto:

questa formula serve a farti capire il meccanismo ma in realtà la centralina non ragiona così.

occorre chiarire che:

la mappa fumi è un limitatore, non un esecutore, quindi come limitatore va considerato.

 

aumentando il tempo iniezione la centralina non sa che sta aumentando il gasolio, per cui nn serve modificare la mappa fumi.

Quindi ho fatto un lavoro in piu che potevo anche evitare o é sempre buono farlo?

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, lsdlsd88 ha scritto:

Se proprio vuoi continuare a usare ECM devi ignorare tutto quello che vedi sugli assi. al 90% sono cose inventate.

LOAD DE CHE? nella mappa fumi sugli assi hai la quantità d'aria aspirata in mg/ciclo in caso di MAF oppure la pressione assoluta in caso di MAP.

Se vedi nella foto, sull'asse c'è scritto LOAD. Per adesso uso ECM perché solo quello sto imparando ad usare. Forse non é chiaro che sono alle prime armi e come diceva prima Errecinque, nessuno nasce professore.

Link to comment
Share on other sites

1 minute ago, rocket7 said:

Se vedi nella foto, sull'asse c'è scritto LOAD. Per adesso uso ECM perché solo quello sto imparando ad usare. 

mi hai freinteso, lo so benissimo che c'è scritto LOAD, per questo ti ho detto che devi ignorarlo!

"LOAD de che?" era un'esclamazione verso quei geni che hanno programmato i driver su ECM, mica ce l'avevo con te ci mancherebbe!

Link to comment
Share on other sites

  • Tky locked and unlocked this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...