Jump to content
  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Posizione mappa debimetro Alfa 147 1.6 ts 105 cv


Alessandro92
 Share

Recommended Posts

Chiedo scusa!

Ti spiego.....ho la vaga impressione che il Debimetro abbia qualche problema, ho letto su internet che era possibile agire sulla mappa del debimetro per ovviare a questo problema. (Credo che si vada ad escludere il rilevamento del sensore).

Già che ci sono colgo l'occasione per chiederti se ci fosse qualche procedura per verificare il corretto funzionamento del sensore.
Avevo pensato di verificare "Valore Obbiettivo" e "Valore Misurato"  rilevato da Multiecuscan, se c'è qualche altra prova che potrei fare accetto volentieri consigli:D

Link to comment
Share on other sites

la diagnosi dei debimetri non è cosa semplice neanche per un esperto.

diagnosi dice solo se è staccato o se i valori sono fuori range;   peccato che il range è tutto il campo di funzionamento del motore dal minimo al massimo.

un modo per capire eventuali malfunzionamenti è la verifica dell'autoadattamento di carburazione di lungo periodo.

se presenta valori che si scostano molto da 1,00  è probabile che il debimetro abbia qualche problema.

eliminare la diagnosi non elimina dei problemi dovuti a  debimetro difettoso..

per eliminare il debimetro basta staccarlo.

Link to comment
Share on other sites

ok grazie!
Per quanto riguarda l'escludere il debimetro, purtroppo non sono riuscito a spiegarmi correttamente.
Facevo riferimento a quanto detto in questo post:

Anche se qui parlano di un modello turbo, credo che comunque il principio di funzionamento del Debimetro sia il medesimo....ho provato a cercare il post sopra citato, ma non ho trovato nulla

Link to comment
Share on other sites

li si parla di diesel.

sul benzina me7.3.1 puoi anche staccare il debimetro, la vettura la guidi ugualmente, ma avrai serie difficoltà a gestire il minimo, con spegnimenti o pendolamenti.

fai presto a saperlo, basta staccare il cavo.

non capisco però perché di questa richiesta e cosa vuoi ottenere.

Link to comment
Share on other sites

Si esatto, ho scritto un po di fretta che ero ancora a lavoro.
Ora leggendo meglio, vedo che parlavano appunto di escluderlo da mappa (che come hai detto tu è come scollegarlo).
Inizialmente avevo capito che si potesse agire su mappa specifica, in caso di malfunzionamenti del Debimetro.

A questo punto non mi resta che fare le prove che mi hai suggerito per capire se questo benedetto sensore funziona o se i problemi che aveva la nasona sono dovuti ad altro.

Prima mi parlavi di mappe per la taratura, delle quali non ero a conoscenza, sapresti indicarmi dove trovarle in mappa?
Ho modificato l'aspirazione in ingresso al filtro, quindi la portata d'aria in arrivo al sensore......magari sarebbe anche opportuno fare qualche aggiustamento in mappa.
 

Link to comment
Share on other sites

Sono ancora alle prime armi, mi sto cimentando con un paio di amici nell'effettuare i primi interventi.
La mia essendo un aspirato so già che non mi porterà a gran risultati, però renderla un po piu reattiva e pronta come prima esperienza per ora per me è sufficiente.

No, non sono certo che sia il sensore che sta dando problemi all auto, non ho potuto ancora fare alcuna prova perchè in questi giorni qui sta piovendo molto ma appena posso farò quello che mi avevi suggerito.

A parte questo problema che è saltato fuori di colpo in questi giorni, il mio obbiettivo era appunto iniziare a fare le prime prove modificando qualche mappa e vedendone i primi risultati.
Avendomi corretto all inizio dicendomi che al massimo si poteva parlare di mappa taratura o correzione, ho pensato che quello poteva essermi utile poichè qualche mese fa ho fatto qualche modifica all'aspirazione.

Come fare la taratura, nel senso di come ed in quali punti modificare la mappa, ora questo non lo so perchè appunto non sono un esperto.
Però già avere un idea di dove inizia e finisce la mappa che si vorrebbe modificare credo che sia già un buon punto di partenza:).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...