Jump to content

Chiusura estiva: interruzione dei servizi dal 8 al 21 Agosto, ETP Solutions vi augura buone vancanze!

  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Bravo 1.9 120Cv Consumi E Avvio


theboiamond
 Share

Recommended Posts

Salve, posseggo da qualche mese una bravo 1.9 mjet 8V e ha dei comportamenti un pò strani a confronto del 16V 140 che avevo nella mia precedente vettura, infatti col 147 facevo tranquillamente 19 pestando e 21 km/L ad andature tranquille, mentre con questa non passo i 16.5 di media manco a spingerla, inoltre di tanto in tanto (spece quando fa freddo), trovo l'avvio "faticoso" mentre il 16v quando partiva era una cannonata pure a -15'. Ho chiuso l'egr via mappa e flangiata per sicurezza (e ciò mi ha permesso di passare da 16 a 16.5) ma non ho recuperato molto, se non un pò di brio alle basse.
Vorrei più o meno capire da dove iniziare, c'è chi dice di aumentare la potenza in modo da togliere eventuali buchi di coppia, altri che si dovrebbe intervenire più di anticipi che altro, altri di calare un pò la pressione del turbo (mi è aumentata di un 0,1 bar da quando ho montato il downpipe sul prekat) perchè potrebbe penalizzare anche la troppa aria da comprimere prima dello scoppio...
 

Infine, alzare il parametro "coppia dirante l'avviamento" può servire a farla partire più briosa? E magari di quanto?

Un grazie in anticipo

 

EDC16C39_07BRAVO_1.9-8v_120.ori.zip

Link to comment
Share on other sites

Per l'avviamento lungo controllerei la correzione iniettori a freddo. Per i consumi su quella motorizzazione sei nella media.

Ha il dpf la vettura?

concordo in pieno enzo!la prima cosa che farei è ogliere il fap.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Nasce senza fap e ora ho tolto anche l'egr e il prekat. Tutto il resto l'ho controllato, tralaltro l'auto ha pochi km e peraltro l'avviamento faticoso a freddo l'ha sempre avuto...
La correzione iniettori a freddo dove la trovo?
Più che altro credo di avere un buco di erogazione dai 1700 ai 2350 giri, ai 70kmh costanti in 4a marcia il motore dovrebbe consumare meno di un ciao (almeno con l'alfa era una velocità con cui potevo raggiungere messina con meno di un pieno), invece consuma uguale a quando sono ai 120kmh... :ermm:

Link to comment
Share on other sites

Caspita, ho letto la mail ora... Niente paura, recuperiamo sostanza al thread con i nuovi sviluppi, eravamo arrivati che giro da quasi 3 giorni con sta mappa in ecu, l'auto tira a meraviglia, (appena messa no, ma...) ora consuma sempre meno e sono a quota 22/L sulla soglia dei 2000 rpm (da cbd, il pieno devo ancora finirlo per avere delle conferme), zero errori e nelle accensioni a freddo parte a cannone. Fin quì tutto ok, anzi grasso che cola...

Il gentile EcuT mi stava delucidando su anticipi e aggiungere tabelle turbo per farla completa :D
Come si farebbe a calcolarle con excel?

MAPPA2STEP5.MOD.rar

Link to comment
Share on other sites

 I miei poveri post

Comunque, per calcolare il turbo è abbastanza semplice se vuoi interporarlo.

Intanto guarda i breakpoint della mappa e vedi i valori che indicativamente possiamo togliere e/o quali vuoi sacrificare.

Sulla tua mappa, hai in un asse i giri motore, nell’altro asse i mm3 di iniezione. Il primo valore è 4mm3, l’ultimo 64 mm3.

Tu ora inietti al massimo 76mm3

Ti apri un bel foglio excel, ti copi i valori della tabella(due palle infinite se li fai con ECM, perchè ti tocca farlo a mano, mentre con winols puoi fare copia incolla della tabella)

Personalmente, su una mappa come la tua toglierei la colonna dei 4mm3 per recuperare una colonna per i 76mm3.

Ti fai calcolare da excel i nuovi valori, selezionando gli ultimi e trascinandoli.

Togli le colonne di troppo, che non ti servono

 

Dopo riporti tutto nella tabella(e ti assicuro che apprezzi winols con il copia- incolla, piuttosto di farli a mano con ECM) e riscali anche l’asse X.

 

Ed ecco qui che ora hai la tua bella colonna da 76mm3, la colonna 64mm3 è intonsa quindi hai la stessa pressione originale, ma a 76mm3 hai un po’ di pressione in più.

Per comodità, ti allego la mappa che hai adesso(step 5) con la mappa pressione turbo interpolata fino a 76mm3.

 

Se la guardi con ECM, guarda in 2D per vedere come ho cambiato gli assi. i 4mm3 sono diventati 8, gli 8 sono 12, ecc ecc, e in fondo hai il tuo nuovo 76mm3

Sul tabellare ECM gli assi NON vengono aggiornati..

 

Ti allego anche il file excel per capire come ho interpolato.. Ho selezionato solo le colonne dai 44mm3 ai 64mm3 per interpolarlo, non tutta la tabella

 

bravo.rar

Link to comment
Share on other sites

P.s nella mappa di prima io ho fatto solo la mappa con la pressione turbo che mi segnava ECM, perchè sinceramente non ricordo a memoria se ci sono altre tabelle fuori driver.

Ci vorrebbe un map pack per essere sicuri che non ci siano altre mappe dalle stesse funzioni/similari.

Link to comment
Share on other sites

I map pack che intendi tu sarebbe la mappa completa che si tira giù col bdm?
Nel frattempo sto smanettando col winols perchè abituato con ecm il primo impatto è un pò aspro...per ora, se non ho capito male, per comodità, guardo il corrispondente bit con ecm e poi lo visualizzo in 3d con winols...
E riguardo agli anticipi, tu parlavi di quanti gradi dopo il pms avviene la eoi, ma come si fa a calcolarli da mappa/log?

I valori negativi riportati sulle tabelle delle fasi iniezione, equivalgono a posticipo giusto?

Link to comment
Share on other sites

i map pack sono come dei damos di winols..

Comunque per calcolare l'EOI, basta che converti il SOI in gradi (0.023437), fai la stessa cosa con le duration, e ti calcoli manualmente quanti gradi dopo il PMS finisce l'iniezione.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Scusate l'assenza ma fra lavoro e altre cose... tralaltro ho notato una spece di "vibrazione" del volano fra i 2500 e i 2600 giri, pensavo fosse la mappa, quindi ho ricaricato per qualche giorno quella originale ma nulla, lo sento vibrare anche in decelerazione a qualsiasi marcia, quindi il problema è proprio meccanico e non credo nemmeno sia la frizione (o forse si?)...Non vorrei fosse il classico poblema dei jtd che ho avuto anche nell'alfa, cioè il paraolio che sporca leggermente il disco frizione e la fa slittare...
Comunque grazie alla sola mappa faccio 150 / 180km in più con un pieno, anche quando ci tiro, non male direi!

Tornando agli anticipi, le EOI non sarebbero altro che i gradi delle SOI + quelli delle duration, una volta trovati tramite calcolo, quale sarebbe il range giusto di gradi per dare degli anticipi senza compromettere l'affidabilità del motore?
Magari dico una fesseria, ma la mappa che avevo sull'alfa in fatto di consumi era meravigliosa, ed essendo stata euro 3 tutto mi fa pensare che quei "ritocchi" di posticipo per abbassare i nox non li avesse ancora avuti, se io semplicemente li copio / uso come riferimento?

Link to comment
Share on other sites

personalmente se non si hanno riferimenti(sul common rail ce ne sono pochi, l'anticipare è fatto più spesso sui tdi) ti consiglierei di provare a step.

Da alcuni testi so che usano quel sistema per abbattere i nox, ma non so di quanto posticipano a questo fine..

quindi ti consiglierei di provare di volta in volta, a range di cruise control, di anticipare un po' e vedere quanto influisce sui consumi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...