Jump to content

Chiusura estiva: interruzione dei servizi dal 8 al 21 Agosto, ETP Solutions vi augura buone vancanze!

  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Durata Iniezione In Gradi E Calcolo Anticipi Jtdm


yallkok
 Share

Recommended Posts

Salve Ragazzi,

 

mi sono cimentato nel calcolare la lunghezza dell'iniezione in gradi per poter calcolare gli anticipi...

 

L'immagine allegata mostra la durata (da me calcolata) dell'iniezione in gradi per la mia curva di coppia attuale (jtdm 16v)....e quella che dovrebbe essere ori...

 

Ho aggiunto le differenze in gradi con la mia mappa Mod......

 

Sarebbe corretto aggiungere questi gradi di differenza alle mappe anticipi corrispondenti (e cosi via)?....sono sulla strada giusta ?

 

Naturalmente sono ben accetti tutti i consigli !!!!

 

Grazie in "anticipo" !! ;)


Dimenticavo la scala è da 1000 a 5000 RPM !!

post-17605-0-76094200-1425381437_thumb.j

Link to comment
Share on other sites

Ciao, a mio parere sei ancora in un range in cui si può evitare di dare anticipo, se vuoi alzali un po' in modo d tenere solo 1 grado circa di differenza. 

Non mi tornano molto i valori comunque (se è un 150 cv euro4 a 4000 giri da originale ha una durata di circa 19 gradi e l'iniezione finisce infatti al pms).  Dovresti mettere nel foglio anche i gradi di anticipo originali così da vedere da originale quanto finisce prima/dopo il pms. 

Link to comment
Share on other sites

Ciao, a mio parere sei ancora in un range in cui si può evitare di dare anticipo, se vuoi alzali un po' in modo d tenere solo 1 grado circa di differenza. 

Non mi tornano molto i valori comunque (se è un 150 cv euro4 a 4000 giri da originale ha una durata di circa 19 gradi e l'iniezione finisce infatti al pms).  Dovresti mettere nel foglio anche i gradi di anticipo originali così da vedere da originale quanto finisce prima/dopo il pms. 

 

Il motore è un jtd 150cv e3 ed infatti attualmente ho degli incrementi sugli anticipi abbastanza bassi (nell'ordine di 0.7 gradi max) ho perso un pò di rapidità ma ho guadagnato parecchio allungo (prende i giri più facilmente in alto) ed ho notato un miglioramento netto sui consumi....

 

Vi posto il foglio excel da me utilizzato

 

Opinioni in merito ?

Calcolo Anticipi.zip

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ho continuato qualche calcolo cercando di capire quanti gradi dopo il PMS dura l'iniezione prima e dopo la Mappa ed ho raggiunto questi dati....

 

Ora come ottimizzare l'iniezione ?....quanti si devono dare gradi prima o dopo il PMS?????

 

 

 

post-17605-0-99032400-1425478351_thumb.j

Link to comment
Share on other sites

yallkok per piacere mi aiuti a capire, come estrapoli i dati per poi portali in excel, grazie vorrei fare un lavoro come il tuo pero sui motori vw con iniettori pompa dove vi sono 10 mappe soi, grazie.

 

Io ho preso in esame la coppia massima richiesta dal motore a pieno carico dai 1000RPM ai 5000RPM (ossia nel mio caso i limitatori IQ).....non vorrei errare ma sembra che abbia letto che gli anticipi su iniettore pompa regolano la durata dell'iniezione.....dovrebbe essere un pò diverso ....ma non ne sono certo

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 3 weeks later...

Ragazzi in primis ottima discussione e ottimo lavoro a yallkok.

Per chi come me è alle prime armi, la tipologia di calcolo è ancora un mistero..

Chiedo la cortesia a chi del mestiere di espletare in modo "potabile" eventuali formule da considerare per avere un'idea chiara di come eseguire tale procedura.

Sicuramente non piacevole ma arricchirebbe tale post e darebbe possibilità a chi come me ha iniziato da poco con tale pratica (io da poco più di 10 giorni sono allo studio frenetico di tale "arte")

Grazie

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 4 weeks later...

Io vedrei nella mappa dei t.inj se sono disponibili le quantità che voglio iniettare, poi se voglio aumentare inizio ad aumentare la pressione d'iniezione così non devo modificare soi e duration, poi al max mi spingo oltre andando ad aumentare il tempo d'iniezione ed in questo caso l'anticipo lo modificherei per la metà dei gradi aggiunti alla durata del getto. In questo modo si dovrebbe salvaguardare la salute del motore facendo sì che non ci siano eccessive pressioni alla fine della fase di compressione e che mi ritorni un risultato il più possibile desiderato. Terrei conto inoltre di vedere se esistono di iniettori maggiorati e di controllare altre auto di potenza maggiore che montano gli stessi iniettori studiandone e confrontandone la mappatura. Tranquillo per i danni li fai solo se inietti troppo prima il carburante quindi non avere la mano facile e ragionaci su, al contrario se inietti dopo non rischi nulla a parte un consumo maggiore di carburante e se inietti troppo dopo il carburante finisce per bruciare a ridosso della turbina e ad aumentare le temperature di questa con effetti che non hanno sicuramente bisogno di parole per descriverli. Credo di averti detto quasi tutto!

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • ADMIN unpinned this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...