Jump to content
  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Hyundai Tucson - La Storia Infinita


Gianluca84
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, vorrei porvi un problema di una Tucson 2.0 TD 136HP di un mio cliente. La questione è un po' lunga visto che è da 6 mesi che va in giro per officine e proverò a sintetizzare.

Circa 6 mesi fa gli è stata sostituita la guarnizione della testata in un'officina che chiamerò A. Di qui tutto bene finché dopo un mesetto l'auto si ferma e non parte più.

Richiama l'officina A e gli dicono che è il codice della chiave. A quel punto il cliente viene da me con la centralina e mi chiede la scodifica. Vado da lui con la diagnosi e vedo che il codice della chiave viene letto quindi non è quello il problema ma in diagnosi ho trovato errore sensore albero a camme ed errore sensore albero motore che a mio avviso si erano accesi solo perché l'auto non era riuscita a partire. Cancello gli errori e provo ad avviare notando che la pressione rail non saliva oltre i 55 bar all'avviamento.

Gli consiglio di far controllare l'auto ad un pompista in quanto per me era lì il problema e il pompista gli ha revisionato la pompa e sostituito il sensore di pressione rail. Rimontata la pompa è partita al primo colpo. Il giorno dopo il cliente parte e resta fermo a 200km da casa con l'auto che non parte di nuovo. Fortunatamente dopo qualche ora riprova e va in moto riuscendo a tornare a casa. Al mattino dopo l'auto è di nuovo ferma e non riparte più come all'inizio e in diagnosi ho di nuovo i sensori di giri e fase e la pressione rail a 50 in avviamento.

Gli consiglio di contattare il pompista per assicurarsi che la pompa sia stata revisionata correttamente il quale è andato li dicendo che il suo lavoro è tutto a posto, pompa e iniettori sono ok e che è un problema elettrico.

A quel punto gli controllo l'impianto elettrico ma non trovo alcun problema rilevante e decidiamo insieme di sostituire i sensori di giri e di fase per scongiurare ogni dubbio sugli errori in diagnosi.

L'auto non riparte e dopo giorni di infinito lavoro gli dico che secondo me non è un problema elettrico.

Decide di portarla da un altro meccanico che chiamerò B il quale ha riscontrato che il meccanico A che aveva rifatto la testata aveva fatto cascare una rondella degli iniettori nel motore che era finita sulla ruota fonica e impediva la lettura dei giri ed altri problemi annessi al lavoro effettuato dall'officina A. Viene revisionato completamente il motore e sistemato tutto quello che secondo loro non andava ma qualche giorno fa, terminati i lavori, mi richiamano dicendo che l'auto non parte e che secondo loro insistendo nell'avviamento abbiamo bruciato la centralina, cosa alquanto impossibile visto che non ho usato Booster ma una batteria collegata con i cavetti.

Raggiungo il cliente presso l'officina B per cercare una soluzione e il meccanico mi spiega tutti i meticolosi controlli che ha effettuato dicendomi che risulta tutto a posto quindi l'unica cosa è la ECU danneggiata. Gli chiedo di provare a leggere i valori in diagnosi e ho ancora bassa oressione sul rail. Lui dice che dipende dalla centralina ma io non ne sono convinto e gli dico che se vuole provarla io glie la cerco e la scodifico ma non mi sento di prendermi responsabilità perché andrebbero fatti altri controlli.

Gli chiedo di provare gli iniettori ma non vuole sentire ragioni dicendo che è la centralina quindi come anticipato siamo in cerca di una ecu ma io resto con il dubbio...

Il mio ragionamento è... Se la pompa è collegata meccanicamente all'albero, non ha regolatore di pressione a bordo e in diagnosi riesco a leggere la pressione dovrei anche leggere un valore corretto se la pompa sale bene o no? Se poi la centralina fosse danneggiata l'auto non partirebbe lo stesso ma la pressione dovrei averla e se il segnale di 50 bar arriva arriverebbe anche quello di 250/300 in avviamento. Sbaglio?

Scusate le tante chiacchiere ma era importante per spiegare bene cosa è successo a quest'auto. Cosa ne pensate?

Link to comment
Share on other sites

secondo me si se la line di alimentazione del gasolio è tutto a posto deve segnalarti il valore che dici tu di circa 250/300 in avviamento se ciò non accade e abbastanza verosimile che vi siano ancora problemi di gasolio a partire dal serbatoio fino alla pompa alta pressione, quindi e da controllare in primis bene l'impianto. Mi è capitato una cosa simile su una c2 di mio amico meccanico, altro consiglio che mi sento di darti senza fare tanti problemi prendere una tanica o un contenitore sufficiente a contenere pochi litri e far pescare la pompa alta pressione in linea diretta se ti funziona vuol dire che il problema è a valle di essa. Visto comunque tutto quello che è successo niente e da sottovalutare. Ciao

Link to comment
Share on other sites

Questi come ti ho detto caro amico Gianluca hanno fatto un lavoro che nn serviva ad un ca.... E adesso nn vojono tirar fuori gli iniettori xke se no li devono paga di tasca loro xke ovviamente il cliente nn glieli paga e allora fanno uscì scemo a te !!!! Se la bassa prex sta sui 2 bar significa che c'è bassa prex x la partenza e se la pompa alta prex è stata revisionata almeno 250 bar ci devono essere come abbiamo già discusso sono gli iniettori !!!! Rimane qualcuno aperto potresti provare tu a staccare i tubi di recupero se è solo uno che recuperi gli Strozzi il tubo e vedi se la prex sale , se è più di uno allora neanche puoi provare a farla parti

Link to comment
Share on other sites

anni fa problema simile con un terracan le parti interne del serbatoio andavano a staccarsi e bloccavano la pressione del gasolio difetto di fabbrica nn riconosciuto dalla casa perchè era una vettura di importazione prova a staccare la pompa della bassa e soffiare tutti i tubi, se la vettura ri va in moto vedrai che capisci se è questa la possibile causa

Link to comment
Share on other sites

Tempo fa ho avuto stesso tuo problema su una rover che montava motore bmw. Gli avevamo sostituito albero motore perché spezzato a metà. Da lì è incominciato il calvario. Ogni tanto non partiva e non c era verso. Ricordo che non raggiungeva la pressione rail

E di lì smontati iniettori pompa ap non so quante volte. Alla fine per farla breve risolto con sostituzione ecu con una usata.

Link to comment
Share on other sites

Per me hanno rifatto un motore inutilmente che anche se malandato sarebbe ripartito e magari si sarebbe rotto a breve ma non credo fosse quella la causa.

Il sensore rail è stato sostituito insieme alla revisione della pompa.

Il collega dice che hanno controllato la pressione con manometro ma penso l'abbiano fatto sulla pompa di bassa quindi se i tubi sono ostruiti non saprà mai se quella pressione arriva davanti.

Tempo fa ho avuto stesso tuo problema su una rover che montava motore bmw. Gli avevamo sostituito albero motore perché spezzato a metà. Da lì è incominciato il calvario. Ogni tanto non partiva e non c era verso. Ricordo che non raggiungeva la pressione rail

E di lì smontati iniettori pompa ap non so quante volte. Alla fine per farla breve risolto con sostituzione ecu con una usata.

Quindi dici che è possibile che la centralina legga valori sballati?

Link to comment
Share on other sites

Per escludere la centralina, poi fare una semplicissima prova- stacca la presa del sensore pressione e lo alimenti tu esternamente dando li 5V e la massa , dopo di che misuri il segnale in uscita  girando con il motorino. Deve essere 1,2 V , che corrisponde +- al 300 bar. Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Per escludere la centralina, poi fare una semplicissima prova- stacca la presa del sensore pressione e lo alimenti tu esternamente dando li 5V e la massa , dopo di che misuri il segnale in uscita  girando con il motorino. Deve essere 1,2 V , che corrisponde +- al 300 bar. Saluti.

 

"ln caso di interruzione del cavo della elettrovalvola, la pressione scende a circa 60 bar ed il motore si spegne."

 

Questo è tratto dai manuali che hai condiviso riguardo i sistemi di iniezione. Sembra essere proprio la condizione di questa vettura ma il collega mi dice che ha controllato tutti i cablaggi. Sempre più convinto che mi tiro fuori dalla questione visto che non vogliono sentire ragioni. Avrò modo di fare prove certe solo se l'auto verrà portata da me altrimenti è solo tempo perso!

Link to comment
Share on other sites

"ln caso di interruzione del cavo della elettrovalvola, la pressione scende a circa 60 bar ed il motore si spegne."

 

Questo è tratto dai manuali che hai condiviso riguardo i sistemi di iniezione. Sembra essere proprio la condizione di questa vettura ma il collega mi dice che ha controllato tutti i cablaggi. Sempre più convinto che mi tiro fuori dalla questione visto che non vogliono sentire ragioni. Avrò modo di fare prove certe solo se l'auto verrà portata da me altrimenti è solo tempo perso!

Sono d'accordo con te, pero permetti mi di darti un consiglio - non fidarti a nessuno e fai i controlli che devi fare personalmente. Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Certamente e ti ringrazio per la condivisione e per il consiglio e questa esperienza è la prova che bisogna esprimere opinioni solo avendo l'auto sotto mano altrimenti diventa un circolo vizioso e non se ne esce mai fuori. Se loro son convinti di aver controllato tutto prenderanno la ecu, glie la scodifico e se gli va bene avrò imparato qualcosa in più altrimenti saranno loro a dover capire che a volte un controllo in più è meglio di tempo e soldi buttati al vento.  :thumbsup:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Allora ragazzi, sono ancora in ballo con questa maledetta auto perché hanno recuperato una ecu e me l'hanno portata a scodificare anche se io gli avevo già detto che per me non era la ecu. In pratica ho fatto il lavoro ma l'auto non parte lo stesso. 

 

Mi ha chiamato il collega dicendo che aveva ancora problemi e sono andato a controllare se la scodifica era ok.

 

Ho un dubbio però che forse potrebbe risolvere anche il difetto sull'auto.

 

In diagnosi se entro nell'IMMO ho le seguenti voci:

 

Stato Centralina:                                               Vergine

Chiavi Apprese:                                                0

Chiave (non ricordo di preciso):                       Non Controllata

 

 

Sull'auto restano i seguenti problemi:

- La valvola DRV non viene pilotata e resta all'1%

- Non si leggono i giri motore durante la messa in moto

- Non sale la pressione rail restando al max intorno ai 40/50 bar

 

 

Vengo al dunque. La chiave viene codificata a motore avviato o appena girata l'accensione? Perché se mi dice centralina vergine in teoria dovrei aver fatto bene il lavoro di scodifica ma se viene codificata appena girato il quadro potrebbe avere problemi all'antenna dell'immo e non ricodifica quindi non apre la DRV? O dovrebbe partire lo stesso la prima volta da vergine?

Link to comment
Share on other sites

  • 7 years later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...