Jump to content
  • Forum subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services
    List of changes available from ETP and our certified installers.

Clio Delphi 1.5 Ddcr - Trapianto 29F200 + E2Prom Code


giary74
 Share

Recommended Posts

Cordiali saluti a tutti:

ho tra le mani una questa ECU di una Renaull clio 1.5 che pare sia passata a miglior vita per un corto oppure un picco di corrente: 

DELPHI 153 8200331477 - 8200284277 DDCR

serial: 80820905 FWG. data di costruzione 20.06.2003

 

Dai test effettuati, la centrale non comunica con la diagnosi, quindi sembrerebbe bruciata, e poichè non riesco a trovare il file ori, ho pensato di provare ad espiantare il 29f200 unitamente alla e2prom del code e trapiantarli sulla motherboard di una seconda ECU (di una Micra) con i seguenti codici:

 

DELPHI 153 8200334419 - 8200353898 DDCR

serial: 81020496 JWG. data di costruzione 24.09.2003

 

C'è qualche numerino di differenza; sicuramente dovrò ricodificare gli iniettori, ma secondo voi la cosa è fattibile?

Resto in attesa ... :roll:  :roll:  :roll:

Link to comment
Share on other sites

Problema risolto con l'espianto e successivo trapianto.

Devo ammettere che non è stato molto semplice staccare la 29f200 senza fare danni al componente ed alla motherboard, ma con un po' di calma e tranquillità è andato tutto per il verso giusto.

 

Grazie a Fabio per la rassicurazione.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ciao,  come avete fatto ad aprire queste centraline?

 

Io ho una dcm 1.2  ma non so da che parte iniziare,  sembra che la scheda sia incollata abbastanza bene sulla parte in alluminio.

Non è difficilissimo; basta avere un po' di pazienza.

Quella bruciata l'ho usata come cavia, ovvero l'ho aperta completamente alesando i buchi con il trapano punta 6 (mi sembra).

Poi, con uno scalpello da falegname, una spatola da stucco ed il phon l'ho aperta.

Però, i componenti si trovano sull'altra faccia, così, con il succhiastagno ho staccato i pin dalla motherboard (quasi un'ora).

 

La seconda, ovvero quella a cui ho trapiantato gli organi, l'ho segata a metà (lato plastica), così mi sono guadagnato subito l'accesso al lato componenti.

Dopo ho richiuso con del silicone e due bulloncini con dado

Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...
Il 23/9/2013 at 21:14 , giary74 ha scritto:

Problema risolto con l'espianto e successivo trapianto.

Devo ammettere che non è stato molto semplice staccare la 29f200 senza fare danni al componente ed alla motherboard, ma con un po' di calma e tranquillità è andato tutto per il verso giusto.

 

Grazie a Fabio per la rassicurazione.

Ciao, come hai fatto a dissaldare la 29f  che è incollata? 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ciao,  scusami per il ritardo con cui ti rispondo... Ci sono vari metodi per staccare questa memoria.  O con l'aria calda scaldi tutto e con una pinzetta sollevi il componente,  oppure con un filo sottile di metallo fatto passare tra il corpo e i piedini e un saldatore,  sollevi un contatto alla volta e poi stacchi tutto.  Comunque su YouTube ci sono diversi filmati che spiegano 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Il 16/6/2016 at 11:25 , giary74 ha scritto:

Ciao,  scusami per il ritardo con cui ti rispondo... Ci sono vari metodi per staccare questa memoria.  O con l'aria calda scaldi tutto e con una pinzetta sollevi il componente,  oppure con un filo sottile di metallo fatto passare tra il corpo e i piedini e un saldatore,  sollevi un contatto alla volta e poi stacchi tutto.  Comunque su YouTube ci sono diversi filmati che spiegano 

Alla fine ho usato l'ago di una siringa, ho caricato un piedino alla volta mettendo in flessione l'ago che è molto elastico e poi scaldato il piedino con il saldatore... Una volta dissaldati tutti con molta attenzione ho staccato la memoria tramite un cacciavite infilato sotto e messo in torsione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...