Jump to content
  • Forum Subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services and changes offered
    List of changes available from ETP and our certified installers.

mauste

Pulizia Iniettori Benzina

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

posseggo una fiat marea equipaggiata con il motore 1.6 16v torque benzina con collettori di alluminio che è stata trasformata a gas a circa 100.000km; adesso ne ha 220.000 ed è da qualche tempo che a benzina non va più nel senso che oltre a non avviarsi più, è letteralmente inguidabile, dai di acceleratore e il motore se ne frega, per farla salire di giri bisogna pompare sull'acceleratore (roba dell'altro mondo); la pompa della benzina è nuova così come il filtro ed il regolatore di pressione da 3bar inserito nel flauto iniettori e così un pò preso dalla disperazione vado dal demolitore e con qualche trattativa mi porto a casa alla modica cifretta di euro 100, tutto il collettore di aspirazione con i relativi iniettori, flauto e regolatore di pressione, sensori vari e corpo farfallato più bobine, cavi e un'altra manciata di pezzi (tanto mi ha detto che l'avrebbe acciaccata a giorni). Quindi smonto il collettore della mia e sensa sostituire altro ci monto quella del demolitore e naturalmente quella parte al primo colpo (diagnosi: iniettori tappati); ma non è tutto prendo il vecchio collettore e siccome sono curioso do un'occhiata allo stato dell'apertura dei vari iniettori guardandoli dai fori del collettore e noto che sono ricoperti da un notevole strato di incrostazioni; quindi smonto il flauto e sfilo gli iniettori uno ad uno quindi faccio una di quelle cose che si vedono su you tube per testarli (tipo prendo un tubicino e lo collego all'iniettore riempendolo di svitol, ci attacco il compressore d'aria a 3bar e do tensione); chiaramente da qualcuno usciva qualcosa ma da qualcun altro manco le goccie!!! quindi dopo aver pulito la testa del nebulizzatore, inverto il flusso di svitol per pulire il filtro a 20 micron interno all'iniettore dal quale esce qualche residuo; poi lo tengo a bagno nel solvente per un pò e lo ritesto... adesso fa una bella nuvoletta!!!

questo a grandi linee è stata l'ultima avventura, ma la domanda che rivolgo al forum è: quanto e quando occorre intervenire su gli iniettori se non prima di arrivare alle condizioni di cui sopra?

ogni tanto è conveniente (se non economicamente) spararsi un 20euro di vpower per facilitare la cosa? o non da alcun risultato?

un test fatto così è fatto in casa... occorrerebbe anche testare l'iniettore al banco per controllarne la portata con un cilindro graduato e con un generatore ad onda quadra e duty-cycle regolabile da 0% al 100% ???

grazie a tutti per le risposte

Edited by mauste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    • 26 Posts
    • 2941 Views
    • 21 Posts
    • 1711 Views
    • 15 Posts
    • 5077 Views
    • Guest stressa
    • Guest stressa
    • 4 Posts
    • 565 Views
    • 12 Posts
    • 1508 Views

×
×
  • Create New...
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+