Vai al contenuto
  • Promozione valida per il 2017
    I clienti in Italia e Svizzera possono ricevere il kit completo (Genius e Trasdata) pagando circa 200€ al mese per 24 mesi.
    Investimento iniziale zero, risultati subito e garantiti, contattaci per maggiori informazioni +41.76.802.82.31 (anche Whatsapp).

    Abbonamenti forum
    Informazioni sui prezzi e modalità degli abbonamenti mensili per abilitare il download dei file dal forum.

    Corsi di rimappatura centraline
    Rimani aggiornato sulle date dei corsi di formazione per chip tuning.

    Database online
    Elenco di tutte le centraline con aumento di potenza e riduzione di consumi, compra un file originale o modificato tramite internet.

    Installatori autorizzati ETP
    Diventa un nostro installatore! Offri tutti i servizi di programmazione in massima sicurezza e velocità.

    Prodotti
    Visualizza i nostri prodotti, sicurezza totale per la programmazione centraline.

    Servizi e modifiche offerte
    Elenco delle modifiche disponibili da ETP e dagli installatori certificati.

exside

Eliminazione Dpf Alfa 159

Recommended Posts

Ciao a tutti,Volevo chiedere x informazione del procedimento giusto Dell'eliminazione corretta.

Un mio amico che ha una 159 vorebbe eliminare il pdf xchè fa circa 30km algiorno,e puntualmente quando arriva a lavoro l'auto inizia il procedimento di pulitura se cosi si può chiamare...!

Quindi lui x nn spegnere l'auto mentre il ciclo e attivo, che spegnendolo spesso a ciclo attivo comporta problemi..Quindi lui deve aspettare che finisce,quindi ho gira a vuoto ho si fuma una sigaretta e poi spegne.Questo anche secondo mè e un po una rottura.

Se volesse elimimare il DPF Dopo everlo eliminato da mappa e nn so se ci vuole un software aposito.Dopo eliminato da file si dovrebbe eliminare il filtro vero e proprio o si può lascire dovè

Bastando solo l'eliminazione da file?.Ma lasciando il filtro nn si intasa e fa da tappo?

Spero che qualcuno mi può dare delle info della giusta eliminazione!

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'eliminazione fisica del filtro,Si sostituisce con tubazione dritta come si vede in giro no?.Essendo che il mio amico a paura che nn gli passano la revisione a paura che la mettono su ponte o cmq vann a guardare...Sono sue fissazzioni... Nn esiste una tubazione uguale all'originale ma vuota con stessa forma cosi che anche a vista nn si capisca che nn c'è più?.

Io smonterei la tubazione originale l'aprirei sopra toglierei il filtro e poi Risalderei il tutto.Meglio ancora penso e nn so se sia una cosa ottimale,Una volta tolto il filtro all' interno salderei un pezzo di tubo del diametro di entrata e usciata coosi che nn si formi in quella camera dovo cera il filtro una spece Lag.

Potrebbe essere fattibile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in genere io compro o faccio comprare gia un tubo apposito, ci metto 10 minuti per smontarlo....una sola volta l'ho svuotato ma mettiti occhiali e mascherina ai carboni attivi, che le polveri che fa con il frullino sono tossiche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in genere io compro o faccio comprare gia un tubo apposito, ci metto 10 minuti per smontarlo....una sola volta l'ho svuotato ma mettiti occhiali e mascherina ai carboni attivi, che le polveri che fa con il frullino sono tossiche.

anche io compro il tubo direttamente...ci vogliono 10 minuti.....e costa veramente poco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ne basta anche uno di foro

Magari spieghiamo all'utente in che punto farlo e con quale punta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Magari spieghiamo all'utente in che punto farlo e con quale punta

Volevo dare il mio contributo. Io ho fatto svuotare il DPF e poi risaldato a filo continuo, saldatura già presente all'origine dalla casa costruttrice. Per ciò che riguarda il tubo dritto all'interno del DPF, dopo averlo svuotato, sulla Fiat non è possibile poiché a monte, nello stesso corpo, si trova il catalizzatore e quindi si dovrebbe trovare un imbuto per farlo coincidere con esso. Cmq il mio svuotato, con catalizzatore presente non fà nessun tipo di rumoree/o vibrazione anomala. I fori sono più nocivi per chi li deve fare e hanno un effetto chiaramente meno efficiente rispetto allo svuotamento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. I fori sono un vecchio trucchetto che alcuni usavano quando non effettuavano la modifica sulla mappatura. Con i fori si genera comunque una contropressione e la centralina viene ingannata e non va in recovery...

E' molto meglio svuotare o mettere il tubo dritto...Anche perché i fori sono sempre soggetti ad incrostazioni di depositi carboniosi che via via ne riducono la sezione invece un condotto unico con sezione molto più grande e con pareti lisce è molto meno soggetto al fenomeno. Alcuni fanno un unico grande foro, ma la soluzione, anche se migliore dei piccoli fori, non mi piace lo stesso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie A tutti X le info.Io comprerei il tubo diretto,x far prima.Ma la soluzione svuotare ed eliminare il filtro anche questa nn e male.Vedrò cosa vuole fare il mio amico e sè realmente vuol fare qualcosa...Vi farò sapere quale delle 2 soluzioni a preso!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie A tutti X le info.Io comprerei il tubo diretto,x far prima.Ma la soluzione svuotare ed eliminare il filtro anche questa nn e male.Vedrò cosa vuole fare il mio amico e sè realmente vuol fare qualcosa...Vi farò sapere quale delle 2 soluzioni a preso!

Mettendo il tubo, se il tuo DPF e composto da due parti unite catalizzatore-DPF, ti priveresti anche del catalizzatore, il quale per ovvi motivi ha principalmente la funzione di filtrare i gas di scarico e nello stesso tempo di insonorizzazione. ti posso dire per esperienza personale, lo svuotamento del DPF ha un costo che oscilla tra i 60-80€, oltre ad avere dei benefici, indirettamente visivamente nessuno si accorgerà dell'assenza del suo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma la procedura corretta prevede rigenerazione forzata per azerare la rigenerazione sotituzione fap con tubo dritto (eventualmente sostituzione dowpipe) scrittura file mod. con esclusione rigenerazione.....

ora mi chiedo il primo punto è necessario o no, e il dowpipe cambia qualcosa ??

in attesa saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie A tutti X le info.Io comprerei il tubo diretto,x far prima.Ma la soluzione svuotare ed eliminare il filtro anche questa nn e male.Vedrò cosa vuole fare il mio amico e sè realmente vuol fare qualcosa...Vi farò sapere quale delle 2 soluzioni a preso!

Svuotando totalmente il dpf e lasciando attaccati i tubicini differenziali e sensore temp guardando la vettura anche in fase di collaudo nessuno si accorge di nulla.Puoi svuotarlo tranquillamente anche senza metter un tubo dritto all'interno, non senti alcuna variazione di rumore od altro, anche come fumosita non varia tanto essendoci gia il precatalizzatore in uscita turbina.

La cosa migliore sarebbe procurarti un dpf allo sfascio cosi un domani puoi ripristinare l'auto senza grandi fastidi in caso di neccessita' esempio vendita auto ecc....Sia in fiat che in alfa per questa vettura trovi il raccordo per eliminare il dpf originale destinato al mercato Belga per le 1.9 e 2.4....Attenzione pero' che con il tubo diretto sei facilmente individubile nella modifica...basta abbassarsi e gurdare sotto la vettura...Se devi svuotarlo ti consiglio di prendere una bella puta di tassellatore lunga 60/70 cm bagni bene il dpf con l'acqua fai qualche buco per indebolire il tutto poi il martello e un tubo metallico finiscono l tutto senza fare polvere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma la procedura corretta prevede rigenerazione forzata per azerare la rigenerazione sotituzione fap con tubo dritto (eventualmente sostituzione dowpipe) scrittura file mod. con esclusione rigenerazione.....

ora mi chiedo il primo punto è necessario o no, e il dowpipe cambia qualcosa ??

in attesa saluti

per quel che riguarda il primo punto ti rispondo per esperienza personale, è "preferibile fare una rigenerazione forzata" perchè se malauguratamente effettui la scrittura del nuovo file mentre in centralina era presente una rigenerazione ti si accenderà la spia con relativa dicitura sul computer di bordo di fap intasato anche se in realtà non farà alcuna rifgenerazione, ma è pur sempre una noia ogni volta che metti in moto leggere fap intasato e spia accesa fissa. inotre dovendo conservare il dpf è sempre meglio conservarlo non intasato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per quel che riguarda il primo punto ti rispondo per esperienza personale, è "preferibile fare una rigenerazione forzata" perchè se malauguratamente effettui la scrittura del nuovo file mentre in centralina era presente una rigenerazione ti si accenderà la spia con relativa dicitura sul computer di bordo di fap intasato anche se in realtà non farà alcuna rifgenerazione, ma è pur sempre una noia ogni volta che metti in moto leggere fap intasato e spia accesa fissa. inotre dovendo conservare il dpf è sempre meglio conservarlo non intasato.

grazie ok

ma per effettuare rigenerazione forzata cosa dovrei utilizzare?

un cavo diagnosi obd2 elm lo effettua?

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie ok

ma per effettuare rigenerazione forzata cosa dovrei utilizzare?

un cavo diagnosi obd2 elm lo effettua?

grazie

un cavo obd con elm327 va benissimo...come software FiatEcuScan oppure AlfaOBD...fanno quasi tutto quello che fa l'examiner (il sistema di diagnosi ufficiale fiat)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie ok

ma per effettuare rigenerazione forzata cosa dovrei utilizzare?

un cavo diagnosi obd2 elm lo effettua?

grazie

puoi prenderlo nel negozio online è il bluetooth...accoppiato a fiatecuscan fa davvero quasi tutto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi sa che lo scarichi gratis sul sito ufficiale di fiatecuscan

allora nel sito ufficiale

ma quello gratis non ha tutte le funzioni ....qulcuno sa se é attiva la funzione per la rigenerazione ... io rileggendo tutto (in inglese) non l'ho capito)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no per la rigenerazione serve la versione registrata e il cavo adattatore n°1 da abbinare ad un elm327 minimo 1.3b

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no per la rigenerazione serve la versione registrata e il cavo adattatore n°1 da abbinare ad un elm327 minimo 1.3b

La versione registrata SI, ma senza cavo adattatore!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La versione registrata SI, ma senza cavo adattatore!

ma qualcuno sa i passi necessari nel manuale non è specificato io ho il fiatecuscan 3.4.2 ma non c'e scritto come farlo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma qualcuno sa i passi necessari nel manuale non è specificato io ho il fiatecuscan 3.4.2 ma non c'e scritto come farlo

1) ti colleghi alla centralina motore ( con il motore già in moto se devi fare la rigenerazione )

2) premi F7 per andare nel menù "adjustments" o "adeguamenti"

3) fai partire la procedura selezionando la voce in giallo e premendo F10

N.B. : se devi effettuare la rigenerazione la temperatura del liquido di raffreddamento deve essere maggiore di 70°C e la macchina in un luogo aperto. Se devi semplicemente resettare i contatori puoi invece effettuare la procedura di "sostituzione DPF" (anche a DPF rimosso).

post-11908-0-70840700-1329911746_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...Dimenticavo: durante l'operazione di rigenerazione andando su parametri (premendo F4) si può visualizzare lo stato di avanzamento dell'operazione selezionando le voci "stato rigenerazione forzata" e "progresso rigenerazione"...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

durante la rigenerazione non toccare nulla della macchina, se tocchi il freno o l'acceleratore automaticamente interrompe l'operazione, considera che in genere ti spara l'auto a circa 3000 giri fissi per 15-20 min e cmq seguendo il "progresso rigenerazione" come dice darimar ti rendi conto del tempo che manca alla fine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

durante la rigenerazione non toccare nulla della macchina, se tocchi il freno o l'acceleratore automaticamente interrompe l'operazione, considera che in genere ti spara l'auto a circa 3000 giri fissi per 15-20 min e cmq seguendo il "progresso rigenerazione" come dice darimar ti rendi conto del tempo che manca alla fine

Amico mio è una procedura angosciante sentire il motore a quei giri fisso con quel fumo puzzolente e biancastro che esce dallo scarico. Pensa che prima di rimuovere il tutto (per colpa dell'ignoranza ) mi hanno fatto due rigenerazioni forzate quasi consecutive, volevo morire :wallbash:

Pensa come si può concepire un operazione del genere quando un auto ha oltre 200.000 km, roba da pazzi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Amico mio è una procedura angosciante sentire il motore a quei giri fisso con quel fumo puzzolente e biancastro che esce dallo scarico. Pensa che prima di rimuovere il tutto (per colpa dell'ignoranza ) mi hanno fatto due rigenerazioni forzate quasi consecutive, volevo morire :wallbash:

Pensa come si può concepire un operazione del genere quando un auto ha oltre 200.000 km, roba da pazzi.

dillo a me che appena posso cambio marcia per tenerla a giri bassi..... sentirla così mi pareva di sentirla urlare di smettere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma no dai! ...è solo suggestione psicologica. Il motore regimato a 3000 giri/min in folle sta solo passeggiando fischiettando allegramente. Gira a bassisimo carico e con sollecitazioni molto ma molto più basse rispetto a quelle per cui è progettato...Lo so che fa impressione sentirlo, ma il problema a limite sta nell'olio motore inquinato dal gasolio per la rigenerazione, non nel motore che "grida".

...Comunque la buona notizia è che sono solo vecchi ricordi! :banana:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma no dai! ...è solo suggestione psicologica. Il motore regimato a 3000 giri/min in folle sta solo passeggiando fischiettando allegramente. Gira a bassisimo carico e con sollecitazioni molto ma molto più basse rispetto a quelle per cui è progettato...Lo so che fa impressione sentirlo, ma il problema a limite sta nell'olio motore inquinato dal gasolio per la rigenerazione, non nel motore che "grida".

...Comunque la buona notizia è che sono solo vecchi ricordi! :banana:

non è più necessario il cambio dell'olio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è più necessario il cambio dell'olio?

Non sono più necessari cambi di olio troppo ravvicinati a causa delle frequenti rigenerazioni che lo inquinano...proprio perché le rigenerazioni non ci sono più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è più necessario il cambio dell'olio?

siamo più precisi, non è che non sia più necessario cambiare l'olio, solo che mentre con dpf pur avendo degli intervalli tra un cambio e l'altro consigliati dalla casa per es di 30000 km, in realtà a volte dopo 10-15000 (a volte anche meno se usata molto in città) si accendeva la spia di olio deteriorato ed eri obbligato a cambiarlo, senza dpf invece puoi tranquillamente arrivare agli intervalli consigliati. senza contare che molti sottovalutano il rischio di viaggiare con olio deteriorato, praticamente viaggi con un olio diluito di gasolio e con livello più alto del corretto nella coppa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con la possibilità di fare auto combustione rimanere accelerata a 5000 giri con la rottura della turbina,iniettori e nel peggiore dei casi(motore fuso)

già successo...alcune vetture come la 500 mjet nell'ultimo aggiornamento b598,hanno inserito una funzione recovery che quando la macchina vede che nonostante accende la spia fare cambiare olio e non viene fatto,il motore abbassa gradualmente la potenza del motore fino al punto di non riuscire piu nemmeno a spostare da fermo,in modo da evitare di fare danni...

p.s.

un consiglio personale per una vita + lunga al motore e turbina,oltre ad usare olii di qualità come il selenia,cambiarlo max a 20.000

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

p.s.

un consiglio personale per una vita + lunga al motore e turbina,oltre ad usare olii di qualità come il selenia,cambiarlo max a 20.000

Sacrosanto! 30.000 Km sono un'enormità. Un conto è farli tutti in autostrada con lunghe tappe...allora ok. Ma fare 30.000 Km con brevi tragitti a ciclo urbano è devastante per l'olio che subisce continui cicli di riscaldamento/raffreddamento e si deteriora. Contrariamente a quanto si pensi il ciclo urbano rientra nella tipologia di uso gravoso.

Io personalmente non ci tiro più di 15.000 Km e/o un anno o poco più...E poi con olio fresco minori consumi e si sente che il motore va meglio !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
    • 1 Posts
    • 9 Views
    • 11 Posts
    • 115 Views
    • 34 Posts
    • 2841 Views
    • 2 Posts
    • 53 Views
    • 1 Posts
    • 101 Views



×
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+