Jump to content
  • Forum Subscriptions
    Monthly subscription rates and modalities for downloading files from the forum.

    Online database
    List of all ECUs with increased power and reduced fuel consumption, buy an original or modified files via the Internet.

    ETP Authorized Installers
    Become our installer! Offer all chip tuning services in maximum safety and speed.

    Products
    View our products, total security for programming controllers.

    Services and changes offered
    List of changes available from ETP and our certified installers.

brando

ACCOPPIAMENTO motori-turbine

Recommended Posts

MAIALI!appena leggete accoppiamento,subito,eh...... Va bè,cerchiamo di fare un topic "serio". Lo so lo so,è un argomento prettamente meccanico,termofluidodinamico ecc ecc. Però,anziche aprirlo su qualche forum di patiti di sterei e neon,ho pensato,credo bene,di aprirlo quì,dove,secondo me c'è gente con i coglioni che gli fumano e che ci capisce molto. Allora,il quesito è cercare la formula,credo prettamente matematica per poter scegliere,nel caso di sotituzioni con componenti diversi dall'originale,il giusto turbcompressore. Allora,dei turbo,si hanno i diagrammi di rendimento:http://209.85.129.104/search?q=cache:rOEww-hxI5sJ:www.rbracing-rsr.com/turbotech.html+Flow+maps+garrett&hl=it&ct=clnk&cd=7&gl=it&client=firefox-a che ci danno graficamente la "resa" del turbo;sull'asse verticale c'è il "pressure ratio"credoi sia semplicemente la pressione,sull'asse morizzontale,la portata,in Lb\min. Nel mezzo viene fuori il diagramma che ci suggerisce anche i regimi di rotazione del turbo;vengono evidanziate anche le "isole" ,cioè le zone in cui il compressore da un rendimento costante. Ora....del turbo in poche parole,si ha tutto quello che ci serve...E per il motore? bisogna determinare che fabbisogno di aria ha il motore con una certa pressione di sovralimentazione,stimata in fase di progetto. Che serve secondo voi? Pressione di sovralimentazione stimata di utilizzo Cilindrata motore Regime giri di potenza massima e massimo Rapporto di compressione Pressione media effettiva P.M.E. Rendimento volumetrico (approssimato a 0,:wink: .....poi? e soprattutto come si calcolano? Io credo che moltiplicando: cilindrata x numero giri x rendimento volumetrico x pressione atmosferica x pressione turbo stimata dia il consumo del motore in cc di aria per minuto...sbaglio? poi basterebbe fare la conversione lb\min-cc\min e si avrebbe un dato quasi presciso,per poi cercare nei diagrammi dei vari turbo l'isola più appropriata,,,che dite?è così? e poi....quale isola bisognerebbe cercare di usare? su su su,parliamone,correggetemi dai dai dai

Share this post


Link to post
Share on other sites

e ccheccazz io pensavo di creare un super topic...o che dire..bravo!E bravi di più chi scritto tutta quella roba!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

brando, a meno che il cosumo non si esprima in KILOGIRICENTIMETRI al minuto, il tuo prodotto, come lo hai dimensionato, non funziona. Questi conti li ho gia tentati di fare in passato, ma non avevano dato i suoi frutti perche' la PME è variabile da troppi fattori, e tu devi, alla fine scegliere il tipo di motore che vuoi avere (se 1000cv o utilizzabile tutti i giorni). Chiedo io invece una cosa. Premettendo che preferisco l'aspirato, perche' insistete con le monofarfalle? Assicuro che un bel 4 condotti dimensionati doc, turbinizzato, dice parecchio! E diventa anche piu' semplice trovare risposte alle tue domande, perche' con condotti piu' geometrici, volendo, riesci ad esprimere in matematica cio' che succede! Pensi che in un collettore tipo R5 turbo, dove tra valvola e farfalla carburatore non c'è un condotto uguale all'altro, vale la pena perdere tempi in calcolo di dimensionamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa la prosima volta non scrivo + nei tuoi topic :wink: e non aggiungo altro................

Ma dai spyder,scherzavo!Hai fatto una gran cosa,io non ci sarei mai arrivato,partivo già con interpretazioni sbagliate dei grafici!Non volevo sfotterti,sei stato grande!

Numeri io sto studiando proprio in questi giorni con un altro ragazzo,ex meccanico di un preparatore che corre nel drag racing,alcuni dettagli per airbox e relativo litraggio,dove poi montare l'aspirazione singola per la mia 75.....si discuteva se le farfalle metterle dentro l'airbox o l'airbox metterglielo fuori,appena dove aspirano.

Tu che dici?

Si si lo so che che importantissimo sui 4 t...sui turbo un pochino meno,ma sugli aspirati è assolutamente necessario!

Share this post


Link to post
Share on other sites

farfalle nell'airbox e un tubo il piu' dritto possibile verso l'esterno frontemarcia. bordo a trombetta e lascia strare i filtroni a cono. tra tubo e airbox un filtro a pannello che rompe le turbolenze!

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ragazzi, ma francamente sembrano dei PM... :roll::roll:

Cosa significa?

Numeri,dici farfalle dentro?Perchè verrebbe grosso parecchio....poi cè il problema comando gas e iniettori....Ma te le trombette dove le rimedi?

Con un CNC riescono a farmele?Perchè ho un'amico che lavora in una grossa azienda e se mi serve qualcosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Brando

http://www.fdssfdisdson.dASsITsd.htm

buona lettura a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

e ccheccazz io pensavo di creare un super topic...o che dire..bravo!E bravi di più chi scritto tutta quella roba!!

Ma dai spyder,scherzavo!Hai fatto una gran cosa,io non ci sarei mai arrivato,partivo già con interpretazioni sbagliate dei grafici!Non volevo sfotterti,sei stato grande!

eh... :roll::roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

NO SCUSA , ho scritto male. Le trombette dentro l'airbox, non le farfalle! :roll: Certo che le fai con il cnc. ma esiste anche il carbonio, che forse a livello casalingo è piu' semplice! se per caso decidi di farlo, se puoi metti gli iniettori tra farfalle e airbox, sottocoppia lavora molto meglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo avevo già messo in progetto.......le gli iniettori che spruzzano da fuori sopra le trombette....tipo F1 o ducati....senti numeri...come dimensionamenti te che metodi\regole usi?intendo volumetrie del cassoncino...io per fare lo sborone volevo trovare tipo un tubo in plexiglas,tagliarlo in due,fargli la piastra nella parte tagliata dove poi di fuori ci si attaccano i corpi e di dentro le trombette....di plexiglas in modo che si vede tutto,capito? E per i profili delle trombette?lunghezze? maxplod,continuoa non capire.Esprimiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto dicendo che non si capisce un tubo!

Sembra che Spider73 abbia postato un sito con una bella spiegazione e poi l'abbia tolto...cmq non importa, tanto ho poca voce in capitolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

no no,non l'ha tolto è sempre lì ed interessantissimo!

Se leggi bene si capisce,si capisce..E poi perchè non devi avere voce in capitolo,scusa!Parla e chiedi pure tu,no?E' un forum!

Share this post


Link to post
Share on other sites

NO BRANDO, pero' non fuori dritte di testa, ma sembre sulla trombetta con un certo angolo. fuori sentre troppo il fuorifase, se fai dei condotti in fase. il profilo non mi incide piu' di tanto, importante che il ricciolo faccia piu' giro possibile e l'imboccatura sia almeno 1,8 la valvola circa (in media funziona cosi'). per le lunghezze dipende dai giri a cui vuoi lavorare, ma li vedrai che comanda lo spazio che hai. contano che è turbo e 10000 giri non li fa, vai sul lungo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

NO BRANDO, pero' non fuori dritte di testa, ma sembre sulla trombetta con un certo angolo. fuori sentre troppo il fuorifase, se fai dei condotti in fase. il profilo non mi incide piu' di tanto, importante che il ricciolo faccia piu' giro possibile e l'imboccatura sia almeno 1,8 la valvola circa (in media funziona cosi').

per le lunghezze dipende dai giri a cui vuoi lavorare, ma li vedrai che comanda lo spazio che hai. contano che è turbo e 10000 giri non li fa, vai sul lungo!

non ho capito!parli dell'alloggiamento degli inittori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da i problemi che in quel punto sei nel cuor dell'onda sferica di risonenza. se sei fasato ok, diversamente hai un rifiuto doppio e ti tocca sporcare la carburazione per farla andare. Tieni conto che in genere, quando si usano 2 bancate di iniettori, quella fuori è usata solo nella parte"potenza passima". E poi, per far lavorare a DOC un iniettore in quella posizione, ci vorrebbe un tipo di iniettore con un cono di spruzzata piu' chiuso rispetto agli IW tradizionali che usiamo noi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao credo che il problema sia l'indirizzo. Francamente dopo 18 anni passati davanti ai PC non ho mai visto indirizzi web con estenzione ".HTM". Devi verificare l'indirizzo. Ciao Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

bo,a me mi si vede.....il sito dico. Quindi dici chè è un po un problema....comunque sì,uso iniezione fasata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so anche io che non è un indirizzo valido. E se non lo vedo io da qui che sto sui server di infostrada stai tranquillo che non esiste. Non scritto così, per lo meno. :?

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che il problema sia l'indirizzo.

Io invece credo che il problema sia CHI ha scritto l'indirizzo.... :?:?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah,ho visto...è che spider deve averlo modificato...Non si è capito l'ironia del mio post! SPIDER73 SCHERZAVO!!!!HAI MESSO UNA COSA INTERESSANTISSIMA!!GRAZIE DAVVERO!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

bo,a me mi si vede.....il sito dico.

Quindi dici chè è un po un problema....comunque sì,uso iniezione fasata.

EHM... mi sono spiegato male di nuovo! fasata o no a livello di potenza cambia poco e niente. intendevo codotti fasati....

Share this post


Link to post
Share on other sites

condotti fasati che significa?non intendevi iniezione fasata?Spiegami! :twisted:

che se le lunghezze sono giuste, le risonanze, se sono fasate con la distribuzione ad un certo numero di giri, creano riempimento.

ed in minore entita', ma vale anche per il turbo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ACCORDATI volevi dire...ah,sì....ho capito...ma sul turbo si riescono a fruttare lo stesso le risonanze?Tu hai modi empirici per sapere\verificare che si creino?

Share this post


Link to post
Share on other sites

WOW...non mi permetto di chiederti che calcoli usi,ma che parametri tieni in considerazione?io sto progettando anche un sistema per la lunghezza variabile delle trombette.............

Share this post


Link to post
Share on other sites

il principio è dimensionare tutto. in realta' faccio i conti con quello che ho e uso i parametri che posso spostare ( lunghezza) per far quadrare. Gia fatto. non serve a niente a meno che tu non abbia un'architettura da 16000 giri!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    • 4 Posts
    • 1198 Views



×
×
  • Create New...
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+