Jump to content

Ferrando95

No subscription
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Cattivo!

Recent Profile Visitors

138 profile views
  1. Ciao @supertm , io non mi sono accorto di questa cosa e non ho assolutamente provato a portare tutto a 0. Ciò che ho potuto constatare è un miglioramento netto nell'erogazione andando a toccare quella mappa. Non posso valutare l'algoritmo che sta a monte e il suo funzionamento purtroppo, nè la buona o meno corrispondenza dei driver! Può essere che in centralina sia memorizzata una mappa "di salvataggio" da cui recuperare i dati, in caso di malfunzionamento della memoria? Sinceramente di dubbi ne ho molti e chissà che prima o poi io riesca ad avere una risposta, ma i cambiamenti ci sono stati e in meglio, e tanto mi basta Ultimamente ho montato l'asse a camme Colombo e Bariani stradale massimo e ho toccato anche la mappa di iniezione in parzializzato (fino a una certa temperatura credo che legga i valori in centralina; in seguito dovrebbe prendere il comando la lambda, ma credo che il sistema di regolazione sia piuttosto arretrato) e a pieno carico (in questo caso la lambda non dovrebbe mai intervenire, permettendo di ingrassare): anche toccando la mappa di iniezione, si notano dei cambiamenti. Tutto questo per dire che sono un novellino che va avanti a prove (quando il tempo me lo consente) e che sono molto ignorante. Allego il file che ho ora caricato in memoria, con cui ho trovato un buon compromesso. Anticipo modificato fase 5.1 ed iniezione fase 5.1.bin
  2. Ciao @thesmog, prima di buttarmi su cose più complesse preferisco divertirmi un pochino a piccoli passi sul motore originale Ho fatto altre piccole prove: ho aumentato ancora un pelino l'anticipo ma non mi sono mai spinto oltre a un +6° di anticipo rispetto all'originale (nella mappa postata precedentemente, l'aumento massimo era stato di 5°)! Per ora sembra non battere in testa e i miglioramenti di erogazione si sentono tutti, ma prima di postare qua la mappa che ho fatto preferisco testarla ancora un po', per evitare possibili danni a chi vuole usufruirne. Ritornando sul discorso limitatore, il programma ha variato la cella F4BA ed effettivamente il limitatore si è spostato (o molto più semplicemente è sparito). Vedremo se con il nuovo asse a camme servirà un aumento di regime o se mi converrà mantenere il limitatore. In questi giorni sto provando a modificare la mappa di iniezione, se trovo qualche miglioramento posterò tutto!
  3. Buongiorno a tutti, cerco di riportare in auge tale tale discussione. Come avevo anticipato, durante queste vacanze mi sono messo un po' al lavoro e ho fatto qualche prova sulla mappa. Per ora ho solo toccato quella relativa all'anticipo: ho allegato il file con la relativa modifica, per chiunque vuole farne uso e/o commentarla. Mi sono tenuto molto molto tranquillo e ne sono già soddisfattissimo!! Come potenza massima sembra cambiato poco e niente, ma l'erogazione è migliorata moltissimo e la risposta appena si tocca il pedale è molto pronta (parlo sempre di una cinquecento ahahaha). Devo ancora provare la mappa con il limitatore spostato e, come secondo passo, sto preparando una mappa un po' più spinta, sperando di non fare danni. Qualcuno riesce a confermarmi se le mappe di iniezione siano o meno le seguenti? -iniezione parzializzato: inizio F177 fine F236 -iniezione pieno carico: inizio F237 fine F246 Altra domanda da puro ignorante: cosa sono le mappe affini? Perchè se ad esempio sull'anticipo al minimo modifico la mappa [1/2], il programma mi chiede se gli stessi incrementi devono essere fatti sulla mappa affine [2/2]? Per informazione, il driver di cui parlavo sopra (500_7635) dovrebbe corrispondere alla mia centralina, in quanto il checksum è proprio 7635... un po' di tempo per capirlo, ma poi ho individuato la connessione ahaha. Grazie mille a tutti in ogni caso EPROM modificata 2.bin
  4. Ho scaricato la versione demo di Winols qua dal sito, ma effettivamente mi sembra piuttosto complesso, almeno a primo impatto. Se vuoi postarle possono venire bene, sempre che io riesca a vederle con la semplice versione demo.
  5. @lupotto sarei ben contento di poterci scambiare qualche consiglio, anche se più che altro penso che sarebbe una cosa a senso unico da te verso di me ahahah sono veramente alle primissime armi!! Comunque io son di Genova. Tanto per cominciare, ti dico che ciò che hai scritto nel terzo messaggio per me è arabo se hai voglia e tempo di cercare di spiegarmi mi farebbe piacere, ma capisco che il tempo sia sempre quello che è purtroppo!! Per adesso, io penso che l'unica cosa che mi resta sia sbatterci la testa con prove e riportare qua ciò che ottengo. Non sarà un lavoro a breve termine, ma prometto di riportare qua i miei risultati, anche solo per confronto. Più che grazie, sia a te che a neodym, non posso dirvi per ora!
  6. Scusate il doppio post, ma non potevo più editare quello precedente. La mappatura di anticipo parzializzato ha preso senso, non consideravo la diversa velocità di propagazione del fronte di fiamma al variare del carico!! Comunque grazie Neodym per la dritta sulla condizione di WOT, ora mi è molto più chiaro (credo )... alla fine la gestione così "grezza" è dovuta all'uso di un sistema "speed-density". Ho trovato la funzione che sposta il limitatore: sinceramente credo di non essere riuscito a farla funzionare! Impostando il limitatore ad esempio a 7000rpm o a 7200 rpm, ciò che cambia è solo la cella F4BA, che però varia sempre della stessa quantità al variare del regime limite imposto... direi che non mi resta altro che provare e smanettarci sopra!!
  7. Grazie a tutti e due per le risposte. Lupotto, vorrei scriverti in pm di dove sono (ho letto sul regolamento che non è lecito farlo in pubblica piazza) ma non riesco a capire come si faccia se trovi qualcosa, ben venga!! Neodym, sinceramente speravo in una tua risposta! Ho letto molti tuoi interventi in merito su questo forum. E' quindi appurato che i driver dell'ECM sono imprecisi, molto male tu che programma consigli per lavorare su questo genere di centraline? Per quanto riguarda la possibilità di spostare il limitatore, devo smanettarci ancora un po' sopra... ho trovato la funzione, cercherò di tirarci fuori qualcosa. Per informazione, ti lascio gli indirizzi che ho trovato con il driver sopra citato: -Iniez. f. temp.aria : inizio F155 fine F174 -iniezione parzializzato: inizio F177 fine F236 -iniezione pieno carico: inizio F237 fine F246 -anticipo parzializzato: inizio F4C0 fine F57F :in una vecchia discussione, avevi detto che tale mappa iniziava a F4DF sulle IAW 16F.ER: può essere perchè ne esistono vari modelli? Ad esempio ho aperto una centralina che avevo in garage, di una cinquecento sporting immatricolata nel 97 e quindi euro 2 e ho notato come non presentasse lo zoccoletto e fosse tutto saldato! Appena ho tempo la dissaldo e cerco di acquisire i dati anche di quella, comunque probabilmente sbaglia ECM anche se i dati sono "abbastanza sensati", almeno a livello numerico: può essere che tale mappa sia da leggere al contrario? Ho a bassi carichi anticipi altissimi mentre ad alti carichi anticipi bassi; probabilmente son io che sono ignorante come una bestia sui 4T, ma mi aspettavo l'inverso. -anticipo a pieno carico: inizio F580 fine F58F -anticipo al minimo [1/2]: inizio F590 fine F59F -anticipo al minimo [2/2]: inizio F5A0 fine F5AF -anticipo in accelerazione: inizio F697 fine F756: ECM mi trova anche questa mappa!! In questo caso l'anticipo aumenta sia col carico che con il regime. .
  8. Ciao a tutti ragazzi, sono un novellino del forum e spero con il vostro aiuto di poter fare qualcosa di buono alla mia cinquecento sporting! Sto terminando i miei studi in ingegneria meccanica e per divertimento e passione, volevo mettere un po' mano alla centralina della mia automobile... un po' anche per toccare con mano quanto si studia in università. Vi dico da subito che ho già un tot di motori da parte (quindi spaccare non mi spaventa eccessivamente) e che le mie conoscenze sul campo si fermano ai 2tempi, dove ho smanettato moltissimo (spaccando anche moltissimo, maledetta detonazione). Al momento monto: -corpo farfallato da 38mm, sempre single point, con filtro a cono ed aspirazione "diretta": fino ad ora è bastato regolare la pressione di iniezione direttamente con la brugolina, per avere un funzionamento stabile; -collettori di scarico 4-2-1, che non so da cosa derivino; -volano alleggerito, non mi ricordo quanto ho tolto; Ho a disposizione da montare un asse a camme Colombo e Bariani stradale massimo, che volevo accoppiare a un aumento del rapporto di compressione, almeno da ripristinare quello "vero" originale se possibile, per non perdere eccessivamente sotto. L'asse a camme verrebbe montato su un motore nuovo, fatto con tutti i crismi del caso. Prima di buttarmi in un qualcosa di così spinto però devo capire la logica della centralina: dati i tanti pezzi di ricambio a mia disposizione, la tanta voglia e i pochi soldi, la scelta è ricaduta sul modificare la centralina originale, che è una IAW 16F.ER/2A21-A5! La macchina è del 94, quindi la eprom 27C512 è su zoccoletto e ho tirato giù il file con un comune programmatore (metto il file originale in allegato). Devo comprare qualche altra eprom e il cancellatore UV, così da poter fare le prove mantenendo quella originale senza alcuna modifica. Ho letto sul forum che esiste una eeprom 27sf512 (o qualcosa del genere) che è cancellabile elettronicamente: montandola al posto della 27c512, la centralina non impazzisce? Prima ho lavorato un po' con excel e poi, data la difficoltà nel reperire gli indirizzi, ho iniziato a lavorare con ECM2001 (un'anticaglia, come è la macchina, ma sembra soddisfare a pieno le mie necessità). Qui partono le domande: 1)Qual'è il driver adatto per leggere il file? Sembra corrispondere bene alla fisica del motore il 500_7635, anche se alcune cose non mi tornano... ho ben 14 driver disponibili tra cui scegliere, boh!! 2)Perchè le varie mappe che mi fornisce ECM spaziano fino a 7700 rpm, quando il limitatore è intorno ai 6500 rpm? 3)Perchè le mappe dove si parla di "parzializzato" vanno fino al 100% del carico? Le mappe che indicano il pieno carico hanno solo il 100%, come mi aspettavo, ma non capisco perchè anche quell del parzializzato arrivano al massimo. 4)Non capisco molto la logica dell'anticipo: perchè mappe in parzializzato e mappe in accelerazione? La mia spiegazione è che per parzializzato intenda quando si è a regime costante, mentre in accelerazione quando si è in transitorio, ma non ho alcuna certezza. 5)C'è un modo per spostare il limitatore? Sarebbe necessario per il motore con la nuova camme, però se qualcuno può darmi uno spunto già ora... Ci tengo a precisare che ho già cercato ovunque nel forum, ma ho trovato solo spezzoni di risposta. Se qualcuno riesce a darmi un piccolo aiuto è molto gradito! In ogni caso, durante la sessione invernale di esami, qualcosa provo seguendo la mia logica... a furia di prove, qualcosa uscirà fuori! Grazie a tutti e scusate per il post lunghissimo. Mappa_ori.bin EDIT: se qualcuno ha un file affidabile, già modificato, da usare per confronto, ben venga! So di chiedere moltissimo.
  9. Ciao ragazzi, intanto complimenti per il bellissimo forum! Mi chiamo Marco Ferrando, ho 23 anni e spero nel giro di un anno di terminare l'università (ingegneria meccanica, seguo la laurea magistrale). Sono grande appassionato di motori, i quali hanno sempre condizionato la mia vita. Sul controllo elettronico dei motori sono una bella ciofeca, quindi spero di poter imparare tanto qua dentro. Come auto ho una cinquecento sporting, un'ottima base su cui provare, provare e riprovare... un mezzo da battaglia Ciao a tutti!!
×
×
  • Create New...
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+