Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/12/2019 in all areas

  1. 1 point
  2. 1 point
  3. 1 point
    Se usi ecm titanium il checksum viene corretto automaticamente al salvataggio del file mod
  4. 1 point
    Ti sembra normale che se devo aiutare un utente devo pagare ???
  5. 1 point
    Benvenuto su ETP forum
  6. 1 point
    Ciao, il tuo codice è 6416 (è gradito il "mi piace", cliccando sul like in basso a destra)
  7. 1 point
    ciao, il tuo codice è 4663 (è gradito il "mi piace", cliccando sul like in basso a destra)
  8. 1 point
    Salve a tutti, apro questo post in quanto da un po di tempo mi sto imbattendo nel decompilare & disassemblare i file delle ECU (test effettuato su edc16 fiat-group) e sono arrivato a poche conclusioni. Inizialmente sono partito con l'attività con Windows utilizzando alcuni tool consigliatomi e trovati tramite google ma i limiti trovati tra licenze dei file e altro mi hanno fatto optare a passare nel lato oscuro dello sforzo ed ho migrato su Linux che, dopo settimane con windows, sono arrivato al medesimo punto con poche ore (linux regna). Ora mi trovo con i file che ho elaborato ai quali non riesco a dare un senso logico in quanto l'output non mi rende nessuna informazione sulla conversione da utilizzare per arrivare al sorgente. Lo step definitivo è di arrivare al codice Assembly del file originale e modificarne i parametri per integrarne funzioni aggiuntive, ricompilarlo e caricarlo sulla ecu. Tale metodo vorrei rapportarlo anche al body in quanto ho visto che con vari tool un minimo ci si può elaborare ma limitatamente dai tool a disposizione mentre lavorando su di un codice sorgente le possibili variabili aumentano in modo vertiginoso. Ora chiedo a voi se qualcuno avesse mai operato in tal senso vi chiedo la cortesia di condividerne i risultati e informazioni. Questi sono gli step che ho eseguito in visura text su edc16c39 alfa 156 (beckup concessomi da un amico) : # tail Completo.* ==> Completo.dump <== 00075e40 24 9f cb 98 a7 bf 62 ee 2d 54 24 67 47 ee b4 62 |$.....b.-T$gG..b| 00075e50 62 1d cc c6 7f 62 f6 a7 cf 3b ef 6b 7f 62 62 6a |b....b...;.k.bbj| 00075e60 a7 73 47 bf a7 f6 24 24 62 48 7f ae 1f a7 54 ad |.sG...$$bH....T.| 00075e70 24 38 54 24 ad 62 1f a7 48 ee ad ad 62 24 23 62 |$8T$.b..H...b$#b| 00075e80 ad 48 24 ee 1f 47 24 cb 24 23 ad 62 62 10 24 98 |.H$..G$.$#.bb.$.| 00075e90 24 62 ad bc ad ef 24 a7 24 24 3b 2a cf 23 c8 bf |$b....$.$$;*.#..| 00075ea0 bc bf 24 23 2a a7 a7 ad cc 35 47 38 ad 24 ee 23 |..$#*....5G8.$.#| 00075eb0 ee ad 24 62 ad ee 1f a7 62 ad 54 c3 62 47 24 24 |..$b....b.T.bG$$| 00075ec0 48 cc cc 62 ad cc ad 24 bc 54 48 47 3b 4c cb 24 |H..b...$.THG;L.$| 00075ed0 ==> Completo.redump <== 002463a0 20 31 66 20 61 37 20 20 36 32 20 61 64 20 35 34 | 1f a7 62 ad 54| 002463b0 20 63 33 20 36 32 20 34 37 20 32 34 20 32 34 20 | c3 62 47 24 24 | 002463c0 20 7c 2e 2e 24 62 2e 2e 2e 2e 62 2e 54 2e 62 47 | |..$b....b.T.bG| 002463d0 24 24 7c 0a 30 30 30 37 35 65 63 30 20 20 34 38 |$$|.00075ec0 48| 002463e0 20 63 63 20 63 63 20 36 32 20 61 64 20 63 63 20 | cc cc 62 ad cc | 002463f0 61 64 20 32 34 20 20 62 63 20 35 34 20 34 38 20 |ad 24 bc 54 48 | 00246400 34 37 20 33 62 20 34 63 20 63 62 20 32 34 20 20 |47 3b 4c cb 24 | 00246410 7c 48 2e 2e 62 2e 2e 2e 24 2e 54 48 47 3b 4c 2e ||H..b...$.THG;L.| 00246420 24 7c 0a 30 30 30 37 35 65 64 30 0a |$|.00075ed0.| 0024642c ==> Completo.riredump <== 00b3ae20: 6520 3265 2036 3220 3265 2032 6520 3265 e 2e 62 2e 2e 2e 00b3ae30: 2020 3234 2032 6520 3534 2034 3820 3437 24 2e 54 48 47 00b3ae40: 2033 6220 3463 2032 6520 207c 7c48 2e2e 3b 4c 2e ||H.. 00b3ae50: 622e 2e2e 242e 5448 473b 4c2e 7c0a 3030 b...$.THG;L.|.00 00b3ae60: 3234 3634 3230 2020 3234 2037 6320 3061 246420 24 7c 0a 00b3ae70: 2033 3020 3330 2033 3020 3337 2033 3520 30 30 30 37 35 00b3ae80: 2036 3520 3634 2033 3020 3061 2020 2020 65 64 30 0a 00b3ae90: 2020 2020 2020 2020 2020 7c24 7c2e 3030 |$|.00 00b3aea0: 3037 3565 6430 2e7c 0a30 3032 3436 3432 075ed0.|.0024642 00b3aeb0: 630a c. ..non fate caso all'estensione del file Completo.* ma è solo una evoluzione nelle conversioni fatte! Grazie e spero di poter coinvolgere altri utenti curiosi come me.
  9. 1 point
    eddai importante si risolve.. certo si entra in panico in quel momento .. ma importante che si risolve tutto dai ..
  10. 1 point
    Eccomi di ritorno..problema risolto....ho staccato il fusibile della ventola,connesso l'alimentatore alla batteria, atteso 10 minuti,tentativo di scrittura (utilizzando modalità recovery)...i volt letti dal software erano poco più di 13.....durante la scrittura variavano tra 12.8 e 12.4......10 minuti,scrittura completata correttamente e auto ok...grazie a tutti per i preziosi consigli...pericolo scongiurato.....
  11. 1 point
    la tensione, se possibile, cerca di mettarla un pò più in su... l'ideale sarebbe avere 13,2v o superiore, per maggiore stabilità
  12. 1 point
    post modificafo.. non andare fuori regolamento... l'errore sveglia è di mancata alimentazione strumento/ecu cmq... attacca un tester e vedi se hai corrente
  13. 1 point
    Ciao, il tuo codice è 4241 (è gradito il "mi piace", cliccando sul like in basso a destra)
  14. 1 point
    alimenta l'auto con un mantenitore e con voltaggio di almeno 13v (spesso questi problemi di scrittura dipendono da problemi di tensione) e prova a scrivere in recovery il file ori... personalmente mi è capitato un problema simile su una golf 5 con stesso motore e stessa ecu, e con il galletto, dopo tantissimi tentativi (intorno ai 10 tentativi) sono riuscito a riscrivere ori... non mi era mai capitato nulla del genere, quindi deduco che probabilmente su quella golf ci sia qualche problema sulls rete can (o Kline, non ricordo)
  15. 1 point
    Andiamo per ordine... 1) posta lettura ori e mod 2) inserisci i codici ecu nel post quando fai richieste 3) concordo che sei nella m* più totale 4) che protocollo hai usato? 5) ora ti tocca farla in bdm sempre se troviamo un file letto uguale sempre se hai lo strumento per farla
  16. 1 point
  17. 1 point
    beh comunque in conclusione io l'ho fatto con l'interfaccia postata all'inizio della discussione e funziona tutto perfettamente cioè con il max232 e porta seriale com nativa su pc, nel mio caso su pc fisso con win7 funziona tutto perfettamente (l'unica cosa pulite bene i contatti del micro mc68hc11f1 saldate i fili date alimentazione e il gioco è fatto). forse questa discussione si potrebbe chiudere saluti
  18. 1 point
    Se anticipi un'auto ori, come spiegato prima, è normale che vada meglio poiché sono posticipate di serie, poi devi considerare che all'aumentare della quantità l'incremento non è lineare. Se pensi che lo sia basta che provi con altri valori in tabella.
  19. 1 point
    daccelo tu l'ok, provalo.
  20. 1 point
    prova , non ti assicuro nulla ORIGINALE SUZUKI GRAN VITARA 2_PROVA_DTC_P0235
  21. 1 point
    eccoti servito! file letto in seriale con kessv2 Toyota Yaris 1.4 D4-d 75cv EDC15C9 0281011651 1037369107.ori
  22. 1 point
  23. 1 point
    Sei stato disponibile e questo è importante, ho scritto il file letto in obd
  24. 1 point
    Hai provato a vedere se nel filtro ci sono tutti gli O-ring?
  25. 1 point
    controlla se nel serbatoio è finita la cerina; se è così aggiungi qualche litro di gasolio e dovresti risolvere se non ci sono problemi sia meccanici che nel files mod.
  26. 1 point
    L'ho fa non sempre ma se aveva veramente problemi di pressione a qst ora aveva recato già danni al motore
  27. 1 point
    Non appena riesco a stare al PC ti posto la mappa...almeno parliamo per definizione
  28. 1 point
    ciao, occorre bp seguito da 12 numeri
  29. 1 point
    Quando hai fatto questa prova avevi riportato i tempi originali? Oltre al gasolio incombusto inietta anche dopo il PMS. Per rispettare la policy del forum, diciamo che il tuo ECM è in versione "demo" e i driver che sono all'interno non sono affidabili al 100% nel tuo caso, andando in ordine: - Mappa tempi - Mappa Rail - Mappa Pedale (x2) - Limitatore di coppia (x3) Sarebbero un po' più complesse ma per il momento prendi per buono come te le ho scritte. Per la mappa ci sono degli incrementi sui vari limitatori in modo non omogeneo e in certi casi sopra la soglia di 10666 (~ 250 nm) P.S.: fai comunque un controllo dello stato del motore e se vuoi mappare, quest'auto ha bisogno di aria quindi devi andare ad agire fisicamente sul turbo.
  30. 1 point
    In quel topic tutte le sue conoscenze dell'epoca le ha scritte li, le parti inerenti lambda ed altre scoperte fatte sia con me come cavia che con la sua (jeep) le abbiamo affrontate fuori topic... Li eravamo tutti e due in formazione ma lui era molto più avanti di me... Non è assolutamente oro colato ne un manuale ma una baseline dove è espletato tutto... Mancano vari limitatori, mappe correzione, flusso rail ma per iniziare la via è quella buona a vista mia...
  31. 1 point
    Per quanto riguarda la "professionalità" della case madri, personalmente la reputo pari a zero.. Professionalità, qualità, sono stati soppiantate da contenimento costi e marketing. Per quanto concerne il rail, è proprio quello che intendevo dire con il mio primo post. Molti focalizzano su quello, e molti investono tempo su quello(perchè,su alcuni file, trovare tutti i svrl è davvero da bestemmie). A parità di quantità, il guadagno che ho in termini di EOI è scarso, e se voglio perseguire l'obbiettivo di una EOI in tempi ragionevoli, basta modificare un filo la mappa degli anticipi per avere lo stesso risultato. la nebulizzazione è influenzata molto da conformazione degli iniettori, tipo di bobina, numero di cicli, con un basso incremento % IMHO non ho realmente la possibilità di migliorarla in maniera significativa. Per i quanto concerne la difettosità, io parto sempre da una valutazione di Input-output (ho una impostazione mentale tendenzialmente economica).se investo risorse in un prodotto, il prodotto mi deve dare un guadagno. Se monto degli iniettori piezoelettrici, ho( o meglio, si aveva in quegli anni) un guadagno dal punto di vista di velocità ed efficienza del comparto di iniezione. Lo scotto da pagare era una, forse eccessiva, fragilità, e una incidenza di guasti maggiore. Il guadagno per il cliente quale è stato? per i proprietari delle macchine, zero. Se si guarda i consumi reali, si faceva fatica a trovare le differenze, se non in banco prova con la ridicola prova del ciclo combinato. Quando(perchè non era un SE, ma un quando) si rompevano, partivano le prove di contaminazione nel serbatoio: se avevi più di un x% di acqua, pagavi la fattura intera(come se fosse il cliente che metteva intenzionalmente acqua nel gasolio). Sui solenoidi bosch e le pompe cp4 che monta RR, VW e VM.. se avevi un range rover e spaccavi la pompa hp, ti partivano secche sulle schiena 40 ore di manodopera(perchè il tossico in astinenza che ha ideato quel progetto ha previsto che per mollare la pompa e gli iniettori devi scabinare la macchina). a quel punto compro il 4.4l a iniezione indiretta, a 4 bar e una pompa da 300€ in serbatoio, tanto se ogni 100.000km devo tenere conto di 6000 extra di iniettori e pompa, cosa ho risparmiato a comprare il diesel? più o meno niente
  32. 1 point
    @Ecupaghe Perchè il titolo del topic è " mappa calcolata" Parentesi: a cosa serve una mappa calcolata? sul 70% delle ecu bosch diesel dalla edc16 in poi, cambiando 20 bit di numero puoi guadagnare una ventina/trentina di cavalli a seconda della cilindrata. Su alcune auto(le più fortunate) senza toccare di un solo bit la mappa tempi iniezione, senza toccare un driver wish o un limitatore di coppia.. la maggior parte dei tuner, quei 20 bit non li tocca neanche. E ti assicuro che se li toccassero, quanto meno fumo vedremmo dallo scarico, e quante meno pompe HP andrebbero dal pompista La maggior parte dei tuner decalibra la duration map, alza a caso la pressione turbina senza rifare gli assi, e carica pressione e anticipi in quantità. E ci sono tantissime auto che fanno centinaia di migliaia di km senza alcun problema, con questo tipo di modifiche. Ma qui si sta parlando di una mappa calcolata. Questo implica che, devo capire le sue logiche, devo adeguarla con le sue logiche: l'obbiettivo non è "far andare una macchina", ma farla andare il meglio possibile, con i valori più bassi possibili, per far si che la macchina abbia la maggior prestazione. Perchè girare a 3 bar assoluti, rail a 2000, coppie squadrate, tutte le macchine vanno forti. Farle andare uguali girando a mezzo bar in meno, rail originale, è li che si vede la differenza qualitativa del file @Tky il mio è un discorso di efficienza. Alzare il rail ha un pregio teorico: anticipo la EOI, perchè ovviamente a parità di quantità di gasolio, più alzo la pressione minore è il tempo che deve rimanere aperto l'iniettore. però non è un guadagno lineare. prendi la colonna degli 80mm3(teniamo quindi ferma la stessa identica quantità di iniezione). A 600 bar ho 1277us di tempo di apertura.. a 1600 ne ho 912. Aumentando di 1000 bar secchi(cioè il 266% dei 600 bar), risparmio 365us, ergo ho un guadagno del solo 28% per quanto riguarda la diminuzione del tempo di iniezione..Iniettando sempre lo stesso quantitativo di gasolio Il rail spesso sembra una "manna divina", e viene quasi da tutti alzato perchè dovrebbe portare benefici dal punto di vista di efficienza.. Ma a conti fatti, sul rail alzi tanto, per guadagnare poco. E di pompe gasolio con le sfere cotte da diventare viola ne vedo già con il rail originale, senza contare la botta di errori p0087 p0091 p1187 che saltano fuori sulle alfa. Alzo 100 bar sul rail, che è la modifica classica che fanno tutti, ho guadagnato una diminuzione del solo 6% dei tempi iniezione.. se vado a vedere quel 6%, e lo rapporto al total time of injection, viene fuori che ho la stessa EOI lasciando il rail originale e aumentando di neanche un paio di gradi gli anticipi(che poi, sui common rail dopo l'€3, sono tutti posticipati a bestia per ridurre i nox)
  33. 1 point

    Version 1.0.0

    3 downloads

    Guida Cambio manuale a 6 marce 08D.pdf WV Tuareg
  34. 1 point

    Version 1.0.0

    7 downloads

    Guida Cambio Automatico C635 Tct Doppia Fizione Alfa Giulietta cambio tct .pdf
  35. 1 point
  36. 1 point
    Ciao, non ho la mappa ducati performance, ho una mappa fatta a banco che ha dato ottimi risultati. la moto in questione era stock tranne silenziatore e elemento filtrante. hiper. 939 ori HIPER mod01
  37. 1 point
    ragazzi mi sovviene un dubbio, il file che ho letto con il kess, è si di 448kb ma parziale, nel senso che nella prima parte del codice non c'è nulla.. rischio di far danni scrivendo questo file parziale? grazie.
  38. 1 point
    scusa ho ricordato adesso il regolamento , non posso però modificare il messaggio precedente, comunque vi aggiorno allegandovi anche la seconda mappa.
  39. 1 point
    Ciao, grazie come sempre delle gentili risposte, scriverò la mappa martedì , in più vi aggiornerò perché ho sotto mano un'altra punto Multijet a cui è stata fatta una super mappa che sta su da 220 Milà km è va una spada.. leggero quella mappa e vedrò come l'hanno sistemata anni fa (2008) e Ve la posterò ! L'unico dubbio che mi viene adesso è per quanto riguarda kess V2 (ho il clone eBay) ho paura che si blocchi in scrittura o comunque che l'auto non parta più, cosa mi consigliate per scrivere con il kess Clone ?
  40. 1 point
  41. 1 point

    Version 1.0.0

    3 downloads

    Manuale Alfa Mito 2008 in formato pdf file MITO.pdf
  42. 1 point
    Ho fatto una bozza se vuoi vederla o scriverla... FORD SMAX 2.0_TDCI_DPF+EGR+mappa_stage 1
  43. 1 point
    Ciao se è stato fatto qui sul forum da Etp solution vai tranquillo per le mod del file egr e pdf off ti ho detto che egr era ok e pdf forse sbagliato perché avevo visto molte altre mod fatte al file e pensavo che svessi processato il file con un sw per il file mod fatto qui vai tranquillo per le tue mod fatte da te non avendo un damos o driver per trovare le mappe non ti posso aiutare scusa gli errori ma sono con il tel ciao
  44. 1 point
    Diagnosi del Debimetro Flussometro Maf Analogico e Digitale per fotogrammi Anche senza oscilloscopio si puo tentare con un multimetro che ha il frequenzimetro. Test di usura da fare dopo pulitura. Diagnosi del Debimetro Flussometro Maf Analogico e Digitale.rar
  45. 1 point

    Version 1.0.0

    3 downloads

    OPEL ASTRA H 1.9L 8V CDTI 88kW 118HP ECU: BOSCH EDC16C9 HW: 0281012548 SW: 1037A50360 Versione in chiaro anche allegata. OPEL ASTRA H 1.9L 8V CDTI 88kW 118HP - ECU BOSCH EDC16C9 - HW 0281012548....bin.zip
  46. 1 point
    Certo . Domani allego il file cosi da poter dare una mano a chi ne a di bisogno. Visto che sul sito la maggior parte dei super professionisti si diverte solo a leggere ... Popcorn.mp4
  47. 1 point
    Praticamente nel limitatore di coppia fuori driver ho fatto 4800 al posto di 5000 e 4855 al posto di 5200 e poi sui 3 limitatori o portato a 0 tutti e 3 i 4855 . Quando invece prima l ultimo panettone a 4855rpm era a 3000 come nella ultima foto di marcoecutech ma senza modificare il bit che aveva modificato tky . E vero queste centraline sono ibride . Edc15 travestite in 16 . Tranquillo marco ci siamo fraintesi . Grazie del vostro aiuto
  48. 1 point
    ragazzi vi posto il manuale di winols in italiano FILE CARICATO NELLA SEZIONE DOWNLOAD Ecco il link:
  49. 1 point
    ciao prova questo!! mito in clear.rar
  50. 1 point
    tutto quello che conosco sono riuscito a capirlo leggendo il forum e qualcosa qua e la, a me interessa solamente migliorare la mia car ulteriormente, non mi interessa spremerla al max, voglio solamente renderla un piacere da guidare visto l'enorme difficoltà che ha da originale al di sotto dei 2000rpm, già come sta adesso con un pelino di coppia in più è magnifica ma voglio sistemarla a dovere arrivandoci da solo quindi se hai qualche mappa postamela ti raccomando .ori e .mod. PS. hai PM
×
×
  • Create New...
ETP Solutions GmbH
Sutermattenweg 8 8932 Mettmenstetten, Switzerland admin@ecutuningperformance.com
Facebook Google+